i-Bones compie 10 anni

decimo anniverario di i-Bones

Esattamente 10 anni fa, il 4 dicembre 2006, qualche ora prima che Bones debuttasse per la prima volta sulle tv italiane, sul portale di Altervista veniva pubblicato un sitarello chiamato “Bones Italia“.

Poi arrivò il Bones Italian Forum, che per anni è stato il cuore pulsante della nostra community. Pensate che al tempo i social media praticamente ancora non esistevano in Italia…. vi rendete conto quanto tempo fa stiamo parlando? Io avevo appena iniziato l’università, adesso ho una laura triennale, una magistrale, due corsi di specializzazione, una carrellata di stage e 3 anni di esperienza professionale alle spalle.
Ragazze che facevano parte del gruppo si sono sposate, trasferite, fatto il militare, preso un dottorato e alcune hanno addirittura avuto dei bimbi che già vanno alle elementari (!)
Tanti altri siti e gruppi nostri alter ego nel resto del mondo li abbiamo visti nascere, crescere, diventare più grandi di noi e poi inesorabilmente chiudere, uno dopo l’altro, dal fantastico “Beyond Bickering” al “Bones Spoilers Blog” di Forensicmama che ci ha salutato ad ottobre.

Per saperne di più sulla storia di i-Bones consulta la pagina ABOUT US > STORIA

Il mondo del fandom è inesorabilmente cambiato rispetto a 10 anni fa e l’avvento dei social media ha avuto un ruolo fondamentale in questa evoluzione: mentre un tempo ci si lanciava in filosofiche discussioni di pagine e pagine su un singolo episodio (o a volte persino su un singolo spoiler) adesso il massimo che si riesce ad ottenere è un “mi piace”. O al massimo la risposta ad un sondaggio a risposta chiusa, se proprio ci dice bene.
Senza contare che l’aumentata facilità di fruizione di serie tv (e il loro inarrestabile proliferare) ha generato una frenesia senza precedenti del “chi ne guarda di più” e “se non ne segui almeno 10 contemporaneamente sei out”. Gli spettatori non si soffermano più a commentare o a speculare su ogni piccolo spoiler, tutto tempo sprecato che possono invece utilizzare per vedere altre serie per riempire la settimana finchè non arriva il momento di vedere l’episodio successivo, con la risposta al cliffhanger mozzafiato presentata su un piatto d’argento.
In questo contesto capite bene che un fan-site monotematico come il nostro che parla sempre e soltanto di una sola serie non ha più molto senso di esistere.

Eppure noi siamo ancora qui.
Siamo sopravvissuti a 11 (quasi 12) stagioni del telefilm, il turnover di 3 regular del cast, 4 showrunner e innumerevoli sceneggiatori. Abbiamo assistito e vi abbiamo raccontato le sorti non proprio idilliache del telefilm in Italia, sballottato alternativamente su 7 canali diversi, passato dall’essere 2/3 stagioni indietro rispetto alla programmazione Usa fino all’incredibile risultato di questa settimana, quando TopCrime ci ha incredibilmente, per la prima volta nella storia, portato in pari con gli Usa alla fine della stagione 11.
Abbiamo organizzato eventi, concorsi, raduni, messo in palio premi, partecipato ufficialmente a 3 Telefilm Festival e 2 Reunion di fan internazionali, organizzato maratone, collaborato con emittenti televisive italiane e il marketing della Fox Usa, contribuito all’adattamento italiano della serie e c’è mancato poco che non riuscissimo persino a portare in Italia gli attori per una convention. Qualche volta abbiamo avuto il piacere di interagire direttamente con i protagonisti su Twitter e l’ultima iniziativa che abbiamo lanciato per beneficenza, la Bones Farewell Campaign (se non l’avete già fatto, dovete assolutamente partecipare!!!) ha già coinvolto fan in oltre 20 Paesi del mondo.

Diventa sempre più difficile, anno dopo anno, stare al passo con questo mondo in continua evoluzione ma soprattutto trovare abbastanza tempo da dedicargli nonostante l’aumento degli impegni nella “vita reale”, quella che c’è al di là degli schermi e che prima o poi viene a bussare a tutti. Perchè, come certamente sapete, tutto il lavoro che c’è dietro a questo sito e a questa community viene fatto a titolo completamente gratuito e talvolta finisce inesorabilmente per passare in secondo piano quando si hanno orari lavorativi folli, bollette da pagare o bocche da sfamare. Io stessa, che sono la persona da cui tutto è partito, negli ultimi anni ho avuto davvero tante difficoltà a trovare il tempo da dedicare a questa mia creatura e vi confesso con la più assoluta onestà che non saremmo ancora qui oggi se non fosse per tutte le meravigliose persone incontrate in questo viaggio che mi hanno aiutato, supportato e sostenuto in questi anni, a partire da quelle che non ci sono più fino al gruppo, stoico e storico, che ancora oggi porta avanti la baracca, postando articoli, producendo immagini, rispondendo alle vostre domande e coordinando i livetweeting.
Per alcune di noi l’esperienza di i-Bones si è trasformata in una vocazione lavorativa: c’è chi ha usato l’esperienza di gestione dei social media o di traduzione/sottotitolaggio per trovare un lavoro, chi ha indirizzato i suoi studi in campo scientifico, chi si è dedicato alla criminologia, chi è diventato blogger e/o giornalista d’intrattenimento (e non solo), chi è stato chiamato a lavorare nel campo dell’adattamento e doppiaggio e infine la storia forse più incredibile di tutte di chi è arrivato addirittura a lavorare proprio nella produzione di Bones, agli studios della Fox a Los Angeles (!) Ma quella è un’altra storia di cui un giorno vi racconterò meglio. O magari ci scriverò un libro. Poi vedremo ;)

A differenza degli altri compleanni di i-Bones, quando i festeggiamenti duravano anche 7 giorni, pieni di attività, giochi e concorsi, quest’anno vorrei celebrarlo in semplicità, chiedendovi di dedicare qualche minuto a ringraziare le ragazze dello staff, raccontando quando avete conosciuto i-Bones e cosa vi piace di più tra tutti i contenuti e le attività che propone, magari dando qualche suggerimento su quello che vorreste trovarci che ancora non c’è.

L’idea è di portare avanti il sito e la community almeno fino al termine della programmazione della stagione 12 in Italia, dopodichè si vedrà.
Idee e soprattutto collaboratori sono sempre bene accetti (nella fattispecie siamo sempre alla ricerca di qualche esperto di programmazione php/database e WordPress in particolare nonchè di web designer), per qualsiasi comunicazione potete trovarci sui nostri canali social o potete contattarci via mail a info@i-bones.net

Grazie a tutti e…continuate a seguirci!

lo staff di i-Bones
@iBones – @omelette73 – @Xtine_78 – @peppernights – @Beabelli (ita) – @BelliBeatrice (eng) –  @MartaDic97 – @Tizy 1289 – @ClaudiaKikka01 – @TheMissBrennan – @nikita82roma

PS: in questi giorni comunque tenete d’occhio il nostro canale YouTube che qualche regalino ve lo faremo ugualmente…che ne dite di qualche esclusiva e il cast che parla in italiano? ;)

1 Commento

  1. Pingback: i-Bones » Interviste » Intervista: Beatrice Belli, da iBones a Bones

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: