Glossario

ESPERTO DI RICOSTRUZIONE TRIDIMENSIONALE
Quando vengono ritrovati resti scheletrici e i tradizionali mezzi di identificazione falliscono nell’identificazione della vittima, gli investigatori possono chiamare questo specialista per utilizzare la tecnica di ricostruzione facciale tridimensionale. Si basa sulla creazione di un modello d’argilla su un cranio per riprodurre fattezze umane. Questa forma di indentificazione é stata usata con successo nelle investigazioni criminali quando i resti umani non sono riconoscibili.

MACERARE
Ammorbidire i tessuti dopo la morte, in due modi: mettendo a mollo la parte da trattare o attraverso la digestione enzimatica. Nell’istologia, consiste nell’ammorbidire un tessuto, lasciandolo immerso in alcuni tipi di acidi, finché le fibre del tessuto connettivo si dissolvono al punto che i componenti del tessuto stesso possono essere separati.

ENTOMOLOGO (dal greco éntomon, animale segmentato)
Scienziato che studia gli insetti. Gli insetti interagiscono in molti modi con gli umani e, più in generale, con tutte le forme di vita presenti sulla Terra, perciò l’entomologia é una disciplina molto rilevante. Diversamente da quanto accade in altri settori, tra gli entomologi alcuni studiano gli insetti semplicemente per il piacere di farlo, mentre altri operano per scopi commerciali, tra cui il controllo degli insetti.

ENTOMOLOGO FORENSE
E’ lo scienziato che applica lo studio degli insetti in ambito legale. Si occupa degli insetti che si trovano nei cadaveri; la conoscenza delle loro abitudini può fornire informazioni importanti relative ai crimini, come consentire un calcolo approssimativo dell’ora della morte o chiarire se una vittima fosse viva o no durante un’incendio, in base a dati come lo stadio del ciclo vitale in cui l’insetto si trova, ecc…

DERMESTES MACULATUS
Scarabeo della pelle. E’ uno dei più importanti animali presenti negli stadi finali della decomposizione di una carcassa. Gli adulti e le larve non sono predatori e si nutrono di pelle secca, tendini e ossa lasciati dalle larve di mosca. Questi scarabei sono gli unici con gli enzimi necessari per scomporre la cheratina, una proteina che fa parte della struttura dei
capelli.

PARTICOLATO
E’ una sostanza articolata, una mistura complessa di sostanze organiche ed inorganiche, presente nell’atmosfera sia in forma liquida che in forma solida. Il particolato con un diametro superiore a 2,5 micrometri (µm) può essere
considerato grezzo, quello fine ha invece un diametro inferiore a questa soglia. Il particolato grezzo contiene solitamente materiali della terra crostale e polvere prodotta dai veicoli e dalle industrie. Quello fine contiene sostanze formatesi successivamente, generate dalla combustione, e da vapori organici e metallici ricondensati. La parte acida del particolato generalmente si presenta in forma fine.

AMMONIO PERCLORATO
E’ un occorrente ed anione naturale comunemente associato ai perclorati di ammonio, di potassio e di sodio.
Oggio l’ammonio perclorato e gli altri perclorati sono usati in molte applicazioni. Il maggior uso per l’ammonio perclorato è come propellente per esplosivi e razzi.

SINFISI PUBICA
Articolazione tra le ossa del pube di fronte al bacino.

RICOSTRUZIONE CRANICA
In questo contesto, consiste nel riassemblamento di un teschio distrutto.

ETMOIDE (dal greco ethmoide, a forma di crivello)
Un osso del cranio che separa la cavità nasale dal cervello. In quanto tale, si trova in cima alla volta palatina.

SFENOIDE (dal greco sphenoides, cuneiforme)
Osso situato alla base del teschio di fronte alle parti temporale e basale dell’occipitale. In qualche modo ricorda una farfalla con le ali spiegate.

STRUTTURA TRABECOLARE
Trabecola é una parola che deriva dal latino e significa ‘travi di legno’.
Un osso trabecolare é uno dei due tipi principali di ossa, costituito da una rete di minuscoli fili d’osso, che vengono definiti trabecole. La pressione esercitata sulle ossa durante lo sviluppo determina il modo in cui le trabecole sono posizionate. L’osso trabecolare é poroso e costituisce la maggior parte dell’interno di quasi tutte le ossa, incluse le vertebre; l’osso corticale é ivece denso e forma la superficie delle ossa.

MALATTIA DI PAGET
E’ una malattia che colpisce le ossa. Durante tutta la vita di una persona, le ossa cedono e si riformano. Nelle persone che soffrono di questa malattia, il normale processo di crescita delle ossa é differente. Le ossa si fratturano più facilmente, e quando si riformano sono più deboli delle ossa normali.

LUPUS
Malattia reumatica cronica che colpisce le articolazioni, i muscoli e le altre parti del corpo. Causa infiammazioni, cioé le risposte del sistema immunitario per eliminare gli agenti esterni, come i virus e i batteri.

GESSO
Materiale molto debole composto di solfato di calcio disidratato. La proprietà endotermica della sua reazione é sfruttata per conferire resistenza al fuoco a strutture residenziali o di altro tipo.

MIDOLLO
Tessuto che costituisce il centro delle ossa più grosse. E’ il luogo in cui sono prodotti i nuovi globuli del sangue.

DIOSSINA
Famiglia di composti organici clorurati tossici, che a causa della sua solvibilità ai grassi si accumula durante la vita degli umani e degli animali. Vengono prodotti in piccole quantità quando del materiale organico viene bruciato in presenza di cloro.

PYROBAR
Tipo di piastrella di separazione di gesso introdotta da U.S. Gypsum nel 1903. Questa particella elementare resistente al fuoco era usata per i muri non portanti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: