Glossario

ANALISI DELLA STRUTTURA OSSEA
L’analisi delle immagini digitali della densitometria ossea (DXA) può servire per valutare la massa e la struttura interna delle ossa.

ANTRACENE
Idrocarburo solido aromatico costituito da tre anelli di benzene derivato dal catrame di carbone. E’ usata nelle vernici protettive, negli insetticidi e nella produzione di materiali di rivestimento.

ARTROPODI
Phylum (nella classificazione degli esseri viventi é un gruppo inferiore al regno, ma più ampio della classe) di animali che include un gruppo incredibilmente vario di taxa (un tipo di raggruppamento di organismi) come insetti, crostacei, ragni, scorpioni e centopiedi. Ci sono molte più specie di artropodi che specie in tutte le altre phyla messe insieme, e il numero di specie non descritte nella più grande raccolta di artropodi, gli insetti, probabilmente si conta in decine di milioni.

CALIBRATURA FANTASMA
Immagine matemticamente generata che aiuta a determinare gli standard per le misurazioni quantitative.

CAPITELLO
La più grande tra le ossa del polso.

EQUAZIONE DI D’ALEMBERT
Tentando di usare la matematica per descrivere il moto di una corda vibrante, come quella di uno strumento musicale, Jean le Rond d’Alembert formulò un’importante equazione differenziale parziale che solitamente descrive tutti i tipi di onde, come quelle del suono, della luce o d’acqua.

FLUORANTENE
Idrocarburo cristallino bianco C15H10, dalla struttura complessa, rivelatosi uno dei componenti del catrame di carbon fossile.

GROUND PENETRATING RADAR (GPR)
Opera trasmettendo impulsi di onde radio di altissima frequenza al suolo attraverso un trasduttore o un’antenna. L’energia trasmessa viene riflessa da vari oggetti sotterrati o dai contatti netti tra differenti tipi di terreno. L’antenna riceve poi l’onda riflessa e la immagazzina nell’unità digitale di controllo. I rilievi con il GPR sono usati per valutare la posizione e la profondità degli oggetti sotterrati e per verificare le condizioni del sottosuolo naturale.

ILEO
Il grande osso in cima al bacino che viene considerato l’osso dell’anca.

PALEOLITICO
Il primo periodo nello sviluppo della tecnologia umana dell’Età della Pietra. Comincia con l’introduzione dei primi strumenti di pietra da parte degli ominidi come l’Homo abilis (circa 2 milioni di anni fa) e dura fino all’introduzione dell’agricoltura.

PIRAMIDALE
Osso del polso di forma piramidale.

RADIO
L’osso dell’avambraccio situato tra l’interno del gomito e il lato del polso dalla parte del pollice.

SUTURA SAGITTALE
Si estende dalla parte anteriore del cranio alla parte posteriore. Le due placche ossee parietali si congiungono in corrispondenza della sutura sagittale. Le suture permettono alle ossa del cranio di muoversi durante il processo di formazione. Agiscono come giunti di dilatazione, permettendo alle ossa di ingrandirsi uniformemente mentre il cervello cresce e il cranio si ingrandisce. In questo modo la testa, una volta formatasi, ha forma simmetrica.

SCAFOIDE
Osso del polso situato nella mano, dal lato del pollice. Ha approssimativamente la dimensione e la forma di un anacardio. Guarisce lentamente a causa della scarsa circolazione vicino all’osso. Purtroppo é relativamente sensibile alle fratture, e circa il 60% delle fratture al polso sono allo scafoide.

TRAPEZIO
Osso del polso articolato con lo scafoide.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: