Glossario

Guerra civile di El Salvador
Il Fronte di Liberazione Nazionale Farabundo Martí (FMLN) avviò la sua lotta armata contro le forze del governo il 10 gennaio 1981, conquistando rapidamente territori nelle zone settentrionali ed orientali di El Salvador.
I componenti del FMLN cercarono in seguito di portare l’economia del paese ad un punto fermo, distruggendo ponti, piantagioni di caffè e linee elettriche ed uccidendo il bestiame. I soldati risposero attaccando i
villaggi ed uccidendone gli abitanti. Il più tristemente noto di questi attacchi avvenne a El Mozote nel distretto di Morazán, dove furono massacrate 900 persone, compresi i bambini. Più di 300000 persone lasciarono
il paese. nel 1982 Major Roberto d’Aubuisson, il leader del partito ARENA, di estrema destra, istituì delle ‘squadre della morte’ per eliminare chi era sospettato di essere un avversario politico e i membri dei sindacati dei lavoratori. Uccisero migliaia di persone. Gli Stati Uniti, temendo una nuova presa di potere dei comunisti, come era accaduto nel vicino Nicaragua, appoggiarono il governo e l’esercito di El Salvador, versando 6 miliardi di dollari nelle casse dello stato per rinforzare il governo. Nel 1989, il FMLN lanciò un’ulteriore attacco alla capitale, San Salvador, ma fallì. Questo spinse sia il governo che i ribelli a cominciare trattati di pace, con la mediazione delle Nazioni Unite. L’accordo venne raggiunto il 16 gennaio 1992 e portò riforme a livello politico e militare. La guerra civile, durata 12 anni, causò la morte di 75000 persone.

ADIPOCERA
Sostanza bianca e friabile, simile a cera, che si accumula in quelle parti del corpo che contengono grasso – le guance, il seno, l’addome o le natiche. É il prodotto di una reazione chimica in cui i grassi reagiscono con acqua e idrogeno in presenza di enzimi batterici, scomponendosi in acidi grassi.
L’adipocera é resistente ai batteri e può proteggere un cadavere, rallentandone la decomposizione. Inizia a formarsi entro un mese dalla morte ed é stata osservata su corpi che sono stati riesumati dopo 100 anni. Se un
corpo é facilmente e rapidamente accessibile agli insetti, é improbabile che l’adipocera si formi.

ORIFIZIO STERNALE (foro nello sterno)
Nel 6.7% delle autopsie effettuate negli ultimi anni vengono riscontrati difetti ossei, detti foramina, nello sterno. Nella maggior parte dei casi in cui ciò accade, si tratta di un solo foro situato lungo lo sterno. Sono
stati osservati sia in bambini di non più di 8 anni che in persone anziane.
Si formano nelle zone in cui durante la crescita si ossificano più ossa e sono il risultato di una fusione non completa. Sono state erroneamente ritenute lesioni dovute ad esempio a dei proiettili.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: