1×19 Dopo Katrina (The man in the morgue)

Brennan prende un periodo di permesso dal Jeffersonian per recarsi a New Orleans per aiutare le autorità locali a identificare le vittime dell’uragano Katrina.
Alla vigilia del suo rientro, però, Bones si risveglia nel suo albergo frastornata e ricoperta di sangue senza nessun ricordo di quello che è accaduto nei due giorni precedenti.
Booth si precipita sul posto per aiutarla, appena in tempo per scoprire che Brennan è accusata dell’omicidio del medico legale locale.
Indagando sull’omicidio nella speranza di ricostruire i fatti, i due si trovano immersi nel misterioso mondo del voodoo.

Cast
Regular: Emily Deschanel è la Dr.ssa Temperance Brennan, David Boreanaz è l’Agente Speciale Seeley Booth, Michaela Conlin è Angela Montenegro, Eric Millegan è Zack Addy, TJ Thyne è il Dr. Jack Hodgins, Jonathan Adams è il Dr. Goodman.
Guest: Noel True è Eva Benoit, Giancarlo Esposito è Richard Benoit, Tom McLeister è Peter LaSalle, Scott Lawrence è Sam Potter, Victor Togunde è James Embry, Judd Trichter è il Dr. Ryan Halloway, Colby Donaldson è il Dr. Graham Leger, Kevin Rankin è Mike Doyle.

Curiosità
  • Quando, all’inizio dell’episodio, si vede il servizio giornalistico sull’uragano, esso viene attribuito al telegiornale “8 news”. A New Orleans, channel 8 (WVUE) è affiliato Fox. Fox che è l’emittente di Bones.
  • La giacca che Booth indossa in questo episodio è la stessa che indossava quando si recò all’appartamento di Brennan in 1×15 “Due corpi sotto esame”. In quella scena, però, quando Booth saltò in aria insieme al frigorifero di Brennan, la giacca in parte bruciava, mentre in questo episodio non ci sono segni di bruciature ;)
  • Booth dice di aver rischiato la sua carriera perchè, in quanto membro dell’FBI, se Brennan fosse stata riconosciuta colpevole e si fosse scoperto che lui, un agente federale, aveva sottratto un indizio fondamentale (l’orecchino) dalla scena del delitto, sarebbe potuto essere licenziarlo.
  • Brennan come avrebbe potuto sollevare un uomo e impalettarlo al muro, ad un piede di altezza dal terreno, con un polso fratturato? Ovviamente questo particolare non è stato notato dalla polizia, altrimenti Bones sarebbe stata considerata una vittima, non una possibile assassina…
  • Alla fine di questo episodio fu trasmesso uno spot in cui comparivano sia David che Emily che invitavano la popolazione a chiamare il numero verde per fare delle donazioni alle vittime dell’uragano Katrina

1×19 Bones – Dopo Katrina

Dopo Katrina

  • Indice Popolarità 2728()
Dopo Katrina (The Man in the Morgue) è l’episodio 1×19 della serie Bones. E’ diretto da James Whitmore Jr. e scritto da Kathy Reichs, Elizabeth Benjamin, Noah Hawley. La data della prima trasmissione originale è 19.12.2005.

AGGIUNGI/MODIFICA CONTENUTI

VOTA L’ EPISODIO

media staff
il vostro voto
Vota il tuo voto

Trama

Brennan prende un periodo di permesso per andare a New Orleans, per aiutare le autorità locali a identificare le vittime dell’uragano Katrina. Si risveglia nel suo albergo frastornata e ricoperta di sangue senza nessun ricordo di quello che è accaduto. Booth arriva immediatamente sul posto per aiutarla, appena in tempo per scoprire che Brennan è accusata dell’omicidio del medico legale. Ripercorrendo i fatti, i due si trovano immersi nel misterioso mondo del voodoo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: