Anticipazioni e commenti alla trama

l caso in poche righe: in un impianto di riciclaggio viene rinvenuta una strana “massa” di cartone raffigurante una sorta di Vergine Maria.
In realtà si tratta dell’impronta, tipo ‘sindone’, lasciata da un cadavere di una donna.
Meriel, la vittima, stava per sposarsi con Bob, il suo fidanzato.
La donna era a dir poco fanatica della perfezione, soprattutto per quanto riguardava il giorno delle sue nozze.
Tra i sospettati d’omicidio, troviamo un’addetta di un negozio di abiti da sposa (che era stata schiaffeggiata dall’insoddisfatta Meriel), un amante conosciuto tramite una speciale agenzia di incontri online e il fidanzato, che avrebbe potuto ucciderla per gelosia.
L’assassino (che non vi diremo chi è: se volete scoprirlo leggete le sides o aspettate di vedere l’episodio) ha investito la poverina, accanendosi su di lei e passandoci sopra con l’auto più volte.
Il tema che tiene banco è sicuramente quello del matrimonio.

La “fissazione” della vittima diventa infatti il centro di tutto il banter (i bisticci) tra Booth e Bones, che diventano anche l’oggetto di ‘punzecchiature’ continue da parte dei personaggi minori.

Ma ,ovviamente, il centro del banter tra B&B è dovuto alla differenza di vedute sul matrimonio, e quindi anche sulla fedeltà.
Mentre si trovano nel negozio di abiti nuziali, infatti, Bones e Booth vedono Daisy, la ragazza di Sweets, mentre si prova un abito da sposa, osservata da un altro uomo.
Brennan vorrebbe dirlo a Sweets, ma Booth le consiglia di non farlo e, anzi, cerca in ogni modo di impedirle di farlo.
Quando, alla fine, Brennan, approfittando dell’assenza di Booth, rivela a Sweets quello che ha visto, lo psicologo accusa il colpo.
Sembra promettere bene tutta la scena in questo negozio, perchè nonostante Bones sia contraria al matrimonio, non perde occasione per ammirare alcuni capi e accessori da sposa.
Quando Booth le chiede: ”Andiamo Bones, anche tu dovrai pur aver sognato di essere una sposa Prima che il tuo cuore si trasformasse in pietra”, Brennan risponde: ”Solo perchè non voglio diventar parte di un rituale senza senso, non significa che non sia una persona affettuosa e amorevole, Booth. Ci sono persino dei bambini a cui tengo molto”.

Per quanto riguarda gli squints, vediamo il ritorno di Wendell e, nelle scene finali, vediamo Hodgins ricevere una richiesta di appuntamento, attraverso lo stesso sistema di appuntamenti tramite il web utilizzato dalla vittima, da parte di Angela… Ri-usciranno insieme?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: