Bones: La vittima e’ un uomo, tra i 40 e i 50.
Booth: Tutto qui? Non sai dirmi altro? Cioè, in genere hai una lista di dettagli specifici che non comprendo nemmeno.
Bones: Sono molto distratta.
Booth: Certo, ci credo: con tutta la roba che c’è qui…
Bones: No, non per quello. Probabilmente hai sentito di un set completo di resti di ominidi interspecie che sono stati trovati sulle isole Maluku.
Booth: No, me lo sono perso. Dov’e’ Maipupu?
Bones: Maluku, Indonesia.

**************************

Hodgins: Questo è un angolo di Paradiso. Scarafaggi, pulci, escrementi di topo, guano di pipistrello.
[…]
Cam: Penso che starò più a mio agio al piano di sotto con la roba morta.

**************************

Bones: Forse tutti sopravvalutiamo cose che sono… in realtà senza valore.
Angela: Questo commento andava oltre il caso. Cosa succede, Brennan?
Bones: Cosa distingue ciò che io faccio qui da ciò che faceva quest’uomo?
Angela: Okay, allora… Andare a Malulu ha più valore?
Bones: Maluku. Si’. Gli omicidi non finiranno mai, ma questa scoperta ha un valore reale e finito. Sarei in grado di rispondere a domande sulle nostre origini, sulla traccia evolutiva. Ha implicazioni per la storia, la scienza.
Angela: Ascolta, puoi anche apportare dei cambiamenti alla tua vita senza… dover fare a pugni con quella vecchia.
Bones: Ma ho bisogno di una pausa, da quella vita. Sono sempre preoccupata. Preoccupata che Booth possa rimanere ferito durante qualche indagine senza che io possa impedirlo, preoccupata… riguardo a cosa significhi per noi essere partner.
Angela: Allora vuoi andare via da Booth?
Bones:  No, è solo… Ho solo bisogno di allargare la prospettiva in modo da poter vedere la mia vita con obiettività.
Angela: Ne hai parlato con lui?
Bones: L’Esercito vuole che Booth vada in Afghanistan.  Per addestrare i soldati a catturare i terroristi.
Angela: E lui… lui ci andrà?
Bones:  Anche se ha detto di no, sembrava volesse andarci. Forse è la soluzione migliore.
Angela: Voi due ai lati opposti del mondo? Non… non penso.

**************************

Sweets: Allora, Daisy andrà in… Indonesia. A lei non importa molto se vado con lei.
Hodgins: Ahia.
Booth: Sweets, senza offesa, ma potresti stare meglio senza di lei.
Sweets: Alla dottoressa Brennan e’ stato chiesto di dirigere la spedizione. Starai meglio senza di lei?
Booth: Scusami?
Sweets: Me l’ha detto Daisy.
Booth: No, Bones non va da nessuna parte.

**************************

Sweets: Allora, ti aiuterò a riprendere l’auto.
Hodgins: Davvero?
Sweets: Sì. Sai perchè? Perchè sono Mister Avventura.
Hodgins: Preferirei che fossi Mister Assassino Ninja Silenzioso e Letale, ma, ehi, non si può essere troppo selettivi al mercato dei complici, eh?

**************************

Booth: Allora, Bones, eccoci qui. Cos’è tutto questo mistero?
Bones: Mi è stata offerta la possibilità di dirigere il progetto alle isole Maluku.
Booth
: Sì, l’ho sentito. Daisy l’ha detto a Sweets e Sweets l’ha detto a me.
Bones: Vorrei accettare.
Booth
: Pensavo l’avessi già fatto.
Bones
: Siamo partner da cinque anni, Booth.  Non prenderei una decisione del genere senza parlarne con te.
Booth
:  Bones, senti, non hai bisogno del mio permesso. Okay, va… va bene così.
Bones
: Dici così, ma non mi guardi neanche. Sei tu che mi hai insegnato l’importanza di avere un contatto visivo.
[…]
Booth
: E’ solo che… non sono bravo con i cambiamenti, immagino.
Bones
: Beh, sei più bravo di me.
Booth
: Anche le piramidi se la cavano meglio di te con i cambiamenti. Ehi, era una battuta. Era affettuosa.
Bones
: Tornerai nell’esercito?
Booth
: E’ la cosa migliore per me al momento.
Bones
: Starò via solo un anno.
Booth
: Anch’io. Quindi, ehi, cos’è un anno?
Bones
: E’ il tempo che la Terra impiega per fare una rivoluzione completa intorno al Sole.
Booth: Nello schema delle cose. Sai, in una visione d’insieme. Tanto per dire, un anno è solo… non è tanto male.
Bones: Giusto.
Booth: Giusto?
Bones: Potremo tornare e riprendere da dove avevamo lasciato. Non deve cambiare per forza qualcosa.
Booth: No, le cose devono cambiare. Sai una cosa? Ehi, io ti ho insegnato qualcosa sul contatto visivo, tu mi hai insegnato qualcosa sull’evoluzione. Quindi… brindiamo al cambiamento.
Bones: Al cambiamento.

**************************

Caroline: Se questo sarà il vostro ultimo caso insieme, allora fatelo come si deve.
Bones: Non è il nostro ultimo caso.
Booth: Saremo di nuovo qui, tra un anno.
Caroline: Delle prove schiaccianti, è questo ciò che voglio. E credetemi, considerando il modo in cui voi due state fuggendo l’uno dall’altra, sarà meglio che siate certi di questi viaggetti che state per fare.

**************************

Cam: Sei stata qui per tutta la notte?
Bones: Come… è mattino?
Cam: Già.
Bones: Sono stata qui tutta la notte.

**************************

Cam: Lasci davvero il Jeffersonian?
Bones: Sì. Per un anno. Posso fornirti una lista di antropologi forensi che possono svolgere questo lavoro.
Cam: No, dottoressa Brennan. Tu puoi fornirmi una lista di antropologi forensi.
Bones: Non so cosa voglia dire.

**************************

Angela: Beh, tutto sta cambiando, eh?
Hodgins: Già.
Angela: Cosa pensi che succederà?
Hodgins: Non lo so. Ma so che io e te staremo insieme.

**************************

Cam: E’ stato un vero piacere lavorare per te, dottoressa Brennan.
Bones: In realtà, sono io ad aver lavorato per te, dottoressa Saroyan.
Cam: Sappiamo tutte e due che non è così.

**************************

Hodgins: Okay, ti ho fatto questo elenco di rettili e insetti velenosi, qual è il loro aspetto, come evitarli, e cosa fare nel caso ti pungessero o mordessero, quindi…
Bones
: Grazie, dottor Hodgins. Anche io ti voglio bene.
Hodgins: Wow!
Bones:  Booth mi ha detto che offrire consigli eccessivamente premurosi è indice di affetto.
Hodgins: Wow.

**************************

Booth: Scusa. Non sono riuscito ad ottenere un permesso. Sono dovuto uscire di nascosto per poterti venire a salutare. Ascolta, Bones… dovrai fare davvero molta attenzione in quella giungla indonesiana, va bene?
Bones: Booth, tra una settimana te ne andrai in una zona di guerra. Per favore, non fare l’eroe. Per favore, solo… non essere te.
Booth: Tra un anno, a partire da oggi, ci incontreremo allo specchio d’acqua del National Mall, proprio davanti…
Bones: …il chiosco del caffè. Lo so. Un anno, a partire da oggi.

************************

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: