Citazioni

Brennan: Non calpestare il cervello, Booth!
Booth: Che?!? Cervello?!?
Hodgins: Che bello, eh? Tutti noi di nuovo insieme…
Booth: Non è bello, c’è del cervello sulla mia scarpa!
Cam: Ci penso io, l’impacchettiamo.
Booth: Impacchetti la mia scarpa?
Cam: Sì, puoi saltellare.
Hodgins: Quanto mi è mancato tutto questo!

******************

Sweets: Cos’era quello?
Booth: Colpire un bersaglio, dovresti provare qualche volta.
[…]
Booth: Il sesso non è il problema. Sai cosa? E’ la soluzione.
Sweets: Quindi ammetti che c’è un problema?
[…]
Sweets: Perchè sei così arrabbiato?
Booth: Vuoi sapere perchè?!? Bones ha cucinato la colazione stamattina, ecco il perchè!!!

******************

Hodgins: Gentilmente. Gentilmente…
Angela: Se dici “gentilmente” un’altra volta ti brucio.

******************

Brennan: […] il piano dove lavora può essere visto letteralmente come la rappresentazione del posto che occupa nella scala gerarchica.
Booth: Io lavoro al quarto piano.
Brennan: E nonostante questo sono molto orgogliosa di te.

******************

Booth: Non mi piace essere nell’ufficio di un avvocato divorzista perchè mi ricorda che le cose cadono a pezzi.
Brennan: Menomale che non siamo sposati allora, eh?
Booth: Tu non sei affatto una persona rassicurante, Bones.

******************

Finn: No, signora, stavolo apprezzando l’operato del buon Dio nel riportarti da noi.
Brennan: Se Dio fosse in qualche modo coinvolto, questi casi non sarebbero così difficili da risolvere.
Finn: Senza una sfida non sapresti quanto sei brillante.

******************

Brennan: Di solito non ci baciamo davanti alla gente, ma abbiamo avuto una discussione.

******************

Brennan: Sono passata da Sweets.
Booth: Perchè?
Brennan: Perchè…c’è qualcosa che non va in me!
Booth: No, Bones, non c’è niente che non va in te.
Brennan: Pensavo che oggi quando ci siamo scusati l’uno con l’altra tutto fosse apposto.
Booth: Perchè siamo stati gentili.
Brennan: Sì!
Booth:Siamo stati gentili, ma tu sapevi che non era tutto apposto.
Brennan: Speravo…che lo sarebbe stato. Sai, in futuro…
Booth: Solo se ammettiamo che non è tutto apposto in questo momento.
Brennan: Sweets dice che mi sto incosciamente ribellando al fatto che la mia felicità dipende ormai dalla tua e quella di Christine.
Booth: Sweets è bravo con la psicologia, ma noi siamo più di questo, ok? Tutto andrà bene.
Brennan: Io…non voglio essere gentile riguardo a questo!
Booth: Farò in modo che non accada di nuovo.
Brennan: Come?
Booth: Scoreggerò quando ti bacio.
Brennan: Oh mio Dio…
Booth: Ero arrabbiato…e ho perso te e Christine per 3 mesi. Non avrò mai modo di riavere quel tempo indietro.
Brennan: Ho un modo per porre rimedio a questo.
Booth: Come? Hai una macchina del tempo in cantina?
Brennan: No…ma possiamo portare Christine alle giostre. Anche se già so come andrà a finire.
Booth: Sei una donna selvaggia.
Brennan: Beh, ti amo. E sono disposta a fare cose irrazionali per dimostrarlo…
Booth: Irrazionali?
Brennan: Non ci provare…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: