“La voce delle ossa” il nuovo romanzo di K.Reichs

E’ stato pubblicato in Italia da un paio di settimane l’ultimo romanzo di Kathy Reichs intitolato “La voce delle Ossa“, ancora inedito negli Stati Uniti, dove sarà pubblicato il 28 agosto con il titolo “Bones are forever”.

La voce delle ossa di Kathy Reichs

Copertina del libro "La voce delle ossa"

Trama
Nove del mattino, lunedì 4 giugno. Nella squallida abitazione di Annaliese Ruben, una prostituta, viene rinvenuto il cadavere di una neonata. L’agghiacciante sospetto è che sia stata Annaliese ad aver ucciso la propria bambina subito dopo averla data alla luce. Ben presto le ricerche della polizia portano al ritrovamento di altri due piccoli corpi. Sono troppi i ricordi e le emozioni perché la dottoressa Temperance Brennan possa affrontare il caso con il lucido distacco di sempre: quelle vittime innocenti le riportano alla mente Kevin, il fratello morto piccolissimo.
E poi, al suo fianco nelle indagini c’è il detective Andrew Ryan, con il quale anni prima Tempe aveva avuto una relazione forse mai completamente finita. Ma ora quei cadaveri reclamano tutta la sua attenzione, e Tempe deve concentrarsi su ciò che essi possono rivelare. Come sono morte le vittime e quanto è durata l’agonia? È davvero possibile che la madre le abbia uccise senza pietà e poi dimenticate? O forse la verità è un’altra, e la donna è colpevole solo di averle partorite già prive di vita? Sulle tracce di Annaliese, Tempe e Ryan giungono a Edmonton, e da lì al le ricchissime miniere di diamanti di Yellowknife, dove la presunta assassina risulta essere intestataria di un terreno che la sorellastra Nellie è decisa a vendere al miglior offerente. Che sia proprio a Yellowknife la chiave di tutto? Un losco giro di diamanti, denaro e droga in cui Annaliese potrebbe essere finita senza nemmeno rendersene conto? Aiutati dal sergente Hasty della Royal Canadian Mounted Police, Ryan e Tempe si trovano a fare i conti con una verità inimmaginabile, destinata a sconvolgere la comunità locale e non solo.

Per chi fosse interessato ad una “preview”, qui trovate il primo capitolo in versione pdf:

[download id=”438″]

Come certamente sapete (e se non lo sapete potete documentarvi nella pagina di i-Bones dedicata alla Reichs), la Temperance Brennan dei libri della Reichs e la “Bones” del telefilm, oltre al nome e alla professione, hanno davvero ben poco in comune; tuttavia l’esistenza della serie sarebbe stata impossibile senza la Reichs, visto che il telefilm è ispirato alla sua vita lavorativa e ad un mestiere tanto importante quanto sconociuto fino a qualche anno fa che lei, con tanta passione e forza di volontà, ha fatto conoscere al mondo intero, non solo grazie ai suoi romanzi, ma anche grazie all’appoggio e al sostegno che ha sempre mostrato nei confronti del teelfilm: oltre ad esserne produttrice, infatti, lei e il suo team revisionano continuamente la parte scientifica degli script per garantirne l’accuratezza. Sempre lei ha inoltre sceneggiato un episodio (5×20 “La strega nell’armadio” e su twitter accennava l’ipotesi di poter ripetere l’esperienza in futuro) e si è concessa un piccolo cameo nell’episodio 2×11 “Il doppio volto della fede” (Judas on a pole) nei panni di una docente nella commissione che giudica la dissertazione della tesi di dottorato di Zack.

Qualche link utile:

Chi l’ha già letto ci faccia sapere la sua impressione!

2 Commenti

  1. Watcher

    Ci faccio un pensiero :3

    Replica
  2. Regina Del Laboratorio

    Io l’ho comprato a mia madre per il compleanno… inutile dire che ne è stata felicissima!!! W BONES!!!

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: