Prime indiscrezioni sul casting di Bones 12

Entrambe le notizie ci giungono da TV Line e riguardano un episodio in particolare, nello specifico il terzo della dodicesima ed ultima (sigh!) stagione di Bones: il primo annuncio riguarda infatti due membri della “nobiltà della televisione“, i vincitori di un Emmy Award Ed Asner (Mary Tyler Moore) e Hal Hallbrook (Evening Shade) che saranno guest star della serie.

Ed Asner e Hal Holbrook in Bones 12

Ed Asner e Hal Holbrook in foto

Nella puntata, Asner interpreterà Mike Mancuso, un uomo apparentemente gentile che si rivelerà essere in realtà instabile, ingannevole, ambiguo e molto scaltro, mentre Holbrook interpreterà Red Fletcher, un veterano del corpo dei Marine dal temperamento forte e taciturno, Immaginatevi un Agente Booth (David Boreanaz) tra 40 anni.

Per quanto riguarda sempre lo stesso episodio queste sono altre notizie che ci giungono sempre grazie al sito di Ausiello, TV Line.

Domanda: quali guest star vedremo nell’ultima stagione di Bones? — Mindy
Ausiello: Vi ho già detto che gli amatissimi veterani della TV, Ed Asner e Hal Holbreook, saranno nel terzo episodio della dodicesima stagione. Ciò che non vi ho detto — proprio perché stavo conservando questo scoop per l’Ask Ausiello — è che a loro si unirà June Squibb, attrice nominata all’Oscar e madre di Sheldon in Big Bang Theory. La Squibb interpreterà una donna residente in una casa di riposo che non vorrete davvero far arrabbiare.

June Squibb guest star nella dodicesima stagione di Bones

nella foto June Squibb

 Domanda: Sappiamo già se il series finale (*sigh*) di Bones sarà un doppio episodio? — Sarah
Ausiello: Per ora non lo è, ma non si sa mai. La FOX potrebbe benissimo mandare in onda anche il penultimo episodio la stessa sera e chiamare il tutto “il finale-evento da due ore“. Nel frattempo, il co-showrunner Jonathan Collier spera ancora che Hart Hanson, il creatore della serie, possa scrivere l’ultimo episodio o per lo meno scriverlo insieme a qualcuno, possibilmente Stephen Nathan, l’ex produttore esecutivo. “L’abbiamo coinvolto molto nelle discussioni riguardo la chiusura della serie,” aggiunge Collier parlando di Hanson. “Credo che [Hart] sia la persona migliore da cui poter ereditare una serie, perché ti dà la sua benedizione. Ci ha dato il suo telefilm, eppure continua ad essere disponibile.”

BONUS SCOOP: Il matrimonio tra Cam e Arastoo non sarà un grande evento: “Abbiamo già avuto un grande matrimonio, quello tra Brennan e Booth, quindi questo sarà certamente emozionante, ma in qualche modo differente,” rivela Collier.

Il fatto che non sia certo che il finale di serie sarà diviso in due episodi o che Hart Hanson, il creatore di Bones, ne sarà l’autore, sembra una contraddizione rispetto a quanto dichiarato dai co-showrunner Peterson e Collier sia durante il SDCC che nelle successive interviste, i due – fornendo tra l’altro l’informazione proprio ad Ausiello come “scoop“- avevano dichiarato che il finale sarebbe stato un two-parter e da tempo avevano confermato che Hanson sarebbe stato coinvolto nella stesura del copione. E’ possibile, considerato che il cast sta finendo di girare in questi giorni il secondo episodio e che gli autori debbono quindi avere pronti i copioni della terza e quarta puntata, che i programmi siano cambiati, ma vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

La stagione finale di Bones, composta da 12 episodi, andrà in onda nei primi mesi del 2017 sulla FOX.

Traduzione: Mars

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: