Una riflessione sull’inizio dell’ultima stagione: parlano il cast e i produttori

il cast di Bones e i produttori riflettono sull'ultima stagione

La fine di Bones si avvicina.

Le riprese dell’ultima stagione della serie più longeva della FOX sono ormai terminate da una settimana [ndt: al momento dell’uscita di questo articolo, il cast stava ancora girando] e per questo motivo, anche i produttori e gli attori hanno deciso di condividere con noi i loro pensieri riguardo l’inizio della fine.
Siete curiosi di sapere quali sono? Seguiteci dopo il cut!

David Boreanaz: Sono sempre stato della stessa opinione sin da quando abbiamo girato l’episodio pilota. Ogni giorno vai al lavoro, giri una scena e fai di tutto per concentrarti su ogni momento e sulle relazioni. Ho sempre sostenuto che si debba essere coerenti quando si fa un lavoro di un certo tipo con un personaggio, bisogna essere coerenti nell’approcciarsi ad ogni momento e ritornarci sempre su. Abbiamo iniziato in questo modo ed è così che la serie finirà. Quindi, dal mio punto di vista, devi solo permettere alla storia di seguire la sua evoluzione naturale, per questa stagione [la dodicesima] così come per le precedenti. Questa cosa è valida sia se una persona gira solo un pilot, sia se si è così tanto fortunati da poter andare avanti per una stagione, magari due, devi guardare sempre avanti. Tutto finisce, è una sorta di cerchio, tutto deve avere un suo percorso.

Michaela Conlin: Penso di aver realizzato che ci stavamo avvicinando alla fine quando ho visto il poster del Comic-Con con la scritta “Quasi estinti” e “stagione finale“. Non l’avevo ancora visto stampato e quindi non avevo ancora processato niente a livello emotivo. Ora come ora penso che siamo tutti felici di poter rendere onore alla serie e siamo fieri del lavoro che abbiamo fatto. Siamo felici di poter avere l’opportunità di chiudere il tutto come vogliamo. Per un attore è sempre un’occasione speciale.

Bones s12 Poster SDCC 2016

Poster del SDCC 2016

Tamara Taylor: È fantastico, non penso che avrei potuto desiderare un modo migliore per chiudere la serie. Come ben sapete, nel mondo della TV, spesso gli show vengono cancellati  e le persone non hanno l’opportunità di poter salutare coloro con cui hanno lavorato per 10 anni. Noi siamo stati fortunati ad avere l’occasione di poter chiudere in una maniera tanto gloriosa e soprattutto con dignità. Sapere che stiamo per addentrarci nella nostra dodicesima stagione ci rende pieni di gratitudine, abbiamo l’occasione di passare altri 5 mesi con i colleghi con cui abbiamo lavorato per un decennio e poi potremo finalmente dirci addio in maniera ufficiale (qui trovate il video del Wrap Party di Bones, con i sottotitoli in italiano, tenutosi a Los Angeles la scorsa settimana) e penso sia davvero una bella cosa, sia per noi che per i fan.

TJ Thyne: Sono davvero contento per questa opportunità, c’è stato un periodo molto breve in cui pensavamo che non l’avremmo avuta e in cui abbiamo rischiato di non poter dare alla serie la conclusione che si meritava. Sono davvero felice del fatto che la FOX abbia deciso di darci altri 12 episodi come regalo ai nostri fan, lo apprezzo davvero tanto, sono emozionato ed eccitato. È un po’ come ricevere la notizia di poter fare una festa e avere l’occasione di invitare tutti quelli che ami. Sono felicissimo, non vedo l’ora.

Michael Peterson: Sono in fase di negazione, non riesco a credere che sia l’ultima stagione, è davvero grandioso avere l’onore di progettare l’ultima stagione divertendosi. E abbiamo riportato Zack nella serie, l’avete chiesto e lo abbiamo fatto, ma la storia non è ancora finita. Ci stiamo divertendo con lui come con tutti i personaggi, speriamo di dare agli spettatori qualcosa di inaspettato, ma allo stesso tempo soddisfacente.

Jonathan Collier: Scrivere l’ultima stagione è emozionante, devo dirlo, perché questo show ci ha dato molto e lo abbiamo amato molto e c’è qualcosa di dolce-amaro nella sua fine. Credo che lo stiamo concludendo nel momento giusto e nel modo giusto, non ho dubbi. Amo il modo in cui lo stiamo facendo e amo avere ancora dodici episodi in cui finire tutto nel modo giusto, ma questo show è una parte molto grande della mia vita e mi mancherà sicuramente.

Peterson: È decisamente più facile scrivere i primi due episodi, non abbiamo ancora scritto il finale [ndt: ora ovviamente il finale è stato già scritto e anche girato] e sarà quella la parte più difficile per me. Posso ancora vivere negando la realtà, ma quando vedrò l’episodio 12 della stagione 12, sarà allora che diventerà tutto vero. Probabilmente non la prenderò bene.

20160728_091146

Collier: Hanno aggiunto il nome di Bones nella targa al di fuori dello Stage 6 ed il mio primo istinto è stato quello di pensare “Cavolo, ci siamo, siamo davvero alla fine”, mentre il mio secondo pensiero è stato “Sto guardando la mia lapide, metteteci dei fiori sopra”.

La dodicesima e ultima stagione di Bones andrà in onda negli Stati Uniti a partire dal 3 gennaio su FOX e al momento non sia hanno ancora notizie sulla data di messa in onda italiana.

Fonte: TV Insider
Traduzione: Mars & ClaudiaKikka

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: