Hart Hanson risponde alle domande dei fans

Vi proponiamo una lunghissima intervista di Hart Hanson per Variety, che ha girato al creatore di Bones le più disparate domande da parte dei fan.
Più gettonate, come da pronostico, le richieste riguardo al finale della 4^ stagione e gli sviluppi futuri della relazione B&B, ma si parla di tante altre cose molto interessanti. Non vi aspettate di trovare risposte ai vosti più amletici dubbi riguardo gli ultimi sviluppi di Bones, ma la lettura è piacevole.

Un doveroso ringraziamento ad omelette per il lavorone di traduzione.

“Brennan is smarter than me”
dalla rubrica Season Pass di Variety
traduzione a cura di omelette

Domanda: Qual è una cosa che vorresti veramente fare nello show, ma senti che supereresti il budget se anche solo tentassi di farla?
Risposta: Oh, c’è tanto che potremmo fare con più soldi. Ci piacerebbe andare di più in giro per il mondo, ci piacerebbero effetti speciali più ‘forti’, ci piacerebbe usare di più l’Angelator, ci piacerebbe dare a David più scene di azione, ci piacerebbe fare un episodio su un “treno”… è una lista molto lunga.
In realtà ci piacerebbe usare di più le nostre guest star preferite.
Ma questo è un mondo duro e in qualche modo dobbiamo usare l’intelligenza e la creatività al posto del budget per avere gli effetti che vogliamo – con i soldi è molto più facile.

D. Gli autori si approcceranno alla scrittura con un diverso metodo ora che Bones è stato rinnovato per due anni invece che uno? E quanto il cliffhanger influenzerà la direzione creativa per la 5 stagione?
R. Essere stati rinnovati per due anni avrà certamente un effetto sulla narrazione in Bones. Dovremmo essere in grado rivedere delle cose che avevamo immaginato diversamente. Ed il cliffhanger della scorsa stagione potrebbe avere un significato diverso per noi, da quello che ha per gli spettatori. Ma avendo brillantemente evitato questa risposta (non abbiamo bisogno di budget per questo, vero?) sì, il cliffhanger della 4 stagione ha decisamente un effetto sulla 5.

D. il signor [Stephen] Nathan ha esperienza come attore. Reciterebbe in uno degli episodi scritto da te? Vorresti vedere il signor Nathan di fronte ad una telecamera? Ora sii onesto. Voi ragazzi formate un ottimo team!
R.
In effetti io sono uno dei più grandi fan di Stephen Nathan come attore. Senza contare i suoi periodi di lavoro nei Musical. Persino Stephen [Fry, alias Gordon Gordon Wyatt] non arriva a farmi apprezzare quelle cose. Sono svantaggiato in quel senso. Ma penso che Stephen sia un attore fantastico e la mia profezia è che lo farà di nuovo, come un vecchio (anche più vecchio) vecchio barbogio. Siamo già stati sul punto di utilizzare Stephen in un ruolo in Bones, ma è accaduto nel periodo in cui sappiamo che c’è stato lo sciopero degli autori e ci è sembrato sbagliato rifiutare la paga ad un attore che non avesse un secondo lavoro come produttore esecutivo. Quindi non è accaduto.

D. Avete qualche piano per qualche altro crossover e se sì, con quale altra serie della Fox ti piacerebbe di più lavorare?
R.
Non ci sono piani per un crossover di cui abbiamo conoscenza o idea. Forse questo è l’anno in cui House e Bones avranno l’opportunità di fare un crossover. Sia io che Stephen abbiamo grandi piani su David Shore and Katie Jacobs (produttori esecutivi di House) ed uno di noi è un vero ammiratore. Siamo anche stati accoppiati con Fringe quindi questo potrebbe essere (un incontro) naturale.
Inoltre, tutti in Bones ora hanno una profonda e inappropriata cotta per Seth McFarlane (creatore di Stiwe).

D. Hart come sei diventato un Twitterer? Cosa ti ha sorpresa di più? Chi è che parla con te su Twitter? (potete trovare HH su Twitter)
R.
Sono completamente terrorizzato da Twitter. Ho cominciato pensando che avrei dato solo qualche notizia sulla natura del dietro le quinte di Bones. Ma la risposta è stata così rapida e grande… sono passato da 50 “seguaci” a migliaia in un periodo di tempo brevissimo. Adesso sento la pressione di creare qualcosa che sia almeno un po’ più interessante. E a volte vedo i miei interventi su Twitter e mi domando chi di questi furbacchioni sia così tanto interessato alle mie giornate. Continuerò a seguirlo perché me l’ha raccomandato Stephen Fry, perché Paul Feig mi fa ridere così tanto sul suo Twitter, perché mi dà una scusa per ricollegarmi di nuovo con Amy Brenneman e perché sono parecchio interessato al fenomeno in sé.

D. Bones ha dei fan abbastanza entusiasti. Voi “nerd” (= secchioni) avete piani per partecipare a qualche film o show?
R.
il mio show preferito di sempre è, senza dubbio, sulla BBC America e si chiama “Top Gear”. C’è tutto quello che puoi chiedere ad uno show. Batto le mani ogni volta che comincia la musica.

D. C’è qualche personaggio per il quale hai più facilità a scrivere? Qualcuno che sembra svilupparsi da solo e avere vita propria?
R.
Abbiamo un incredibile cast di attori e ciascuno ha dato ai personaggi la propria voce. Il che è un dono per ogni autore. Detto questo e forse perché sono il produttore dello show, scrivere per la dottoressa Saroyan è molto terapeutico per me. Scrivere per Brennan è molto difficile, perché lei è molto più intelligente di quanto lo sia io.

D. Il tono dello show tornerà un po’ indietro verso il dramma (come nella prima stagione)? Mi piace molto la commedia, ma apprezzerei molto anche più episodi seri (non posso credere di averlo detto).
Penso che il modo di scrivere sia cambiato… verso la commedia in cui è difficile per il pubblico sentire qualcosa per le vittime o per il caso. Avete piani per rifarlo, così da umanizzarli per il pubblico?
Quando si è deciso che lo show si sarebbe privato del dramma in favore della commedia? Non temete che i fan che hanno cominciato a seguirlo come dramma non resteranno con questo cambiamento?
R.
Le nostre discussioni sulla 5^ stagione hanno incluso un piano per rendere gli episodi più… ehmm… episodici. Il che significa che dobbiamo sviluppare le storie dei nostri personaggi, all’interno dei diversi singoli episodi. Se facciamo bene il nostro lavoro non lo noterete nemmeno, ma potreste notare che gli episodi tenderanno a diventare un po’ più “con i piedi per terra”. Ciò detto Bones è per la maggior parte una “crimedy”. È in parte romantico, in parte crime e drama, parte un procedural. Siamo abbastanza sicuri che il tono di Bones sia ciò che mantiene leali i nostri spettatori. Sei preoccupato che le persone non resteranno? Sì! Mi sento come se questa sia la nostra più grande preoccupazione.

D. ho sentito che la 4^ stagione è la più dura per uno show – una metaforica cresta da superare. La quinta stagione arriverà con una nuova serie di sfide? Se sì, quale sono le tue strategie per affrontare queste sfide?
La 4^ stagione sembra essere una stagione transitoria sia per Booth che per Brennan. Si può dire la stessa cosa anche per gli autori?
R.
Non ho mai sentito che la 4^ stagione fosse la più dura. Sembra ci sia qualcosa di orribile e maligno sul sesto episodio di ciascuna stagione. O forse è solo una coincidenza. Per me ogni stagione porta con sé una serie di sfide uniche per la serie. Cosa è così difficile? Non ripeterti, in primo luogo. Non entrare in uno stereotipo di routine. Assicurarsi che i personaggi continuino a svilupparsi in modo interessante. Mantenere gli attori interessati al loro ruolo… è tutto molto difficile.
Abbiamo grande fiducia nella quinta stagione – l’abbiamo dimostrato a noi stessi in molti modi, e come una compagnia di teatro, siamo più fiduciosi che mai.

D. Molti spettatori hanno amato il Season Finale, altri hanno reagito più duramente, persino con rabbia:
Alcuni dei pensieri emersi:
– il cliffhanger è troppo cliffhanger… puoi farti perdonare dicendo con qualche sciocchezza sulla 5^ stagione?
– ti odio… l’ultimo episodio era sbagliato.
– penso che voi due dobbiate mettervi d’accordo. Mettere o non mettere insieme B&B. Prendere una decisone. Ma non inducete i fan a credere che loro stanno insieme, è stato crudele.
– avete avuto paura? I fan vogliono B&B nudi a letto insieme.
– Per favore non perseguite la linea di Booth “io non ricordo nulla” per più di 5 episodi perché questo show è basto principalmente sulla chimica tra B&B. Bones è il mio show preferito e non voglio vederlo andare a fuoco.

D. sei rimasto sconcertato dal clamore dietro al finale della 4^ stagione? Mi chiedo solo come Hart si debba essere sentito in risposta alle forti emozioni che ha fatto provare ai fan… sembrano essere molto positive o molto negative.
R.
Mmmm, questo è il tipo di domanda che mi crea problemi. Il fatto è che, se i nostri fan di sempre non avessero veramente amato il Season Finale, non avremmo più fan adesso di quanti ne avessimo prima. Ma ne abbiamo. Ergo, i fan hanno provato qualcosa alla fine della 4^ stagione. L’emozione che hanno provato può non essere stata di gioia, per esempio. Ma hanno provato qualcosa. E questo è il nostro principale scopo, far provare qualcosa ai fan. Questa è la fune sulla quale camminiamo. Se avessi fatto ciò che tutti volevano che facessi, allora B&B sarebbero stati sposati alla fine della prima stagione. Il mio lavoro consiste nel fare in modo che le persone li vogliano vedere insieme, non necessariamente mettendoli insieme nel modo in cui gli spettatori vogliono.
Inoltre il Season Finale della 4^ stagione non è stato universalmente disprezzato. È stato sicuramente controverso. E sicuramente non ha compiaciuto tutti. Ma io lo difendo. Ho sempre pensato che questo finale contenesse un gioco molto profondo con i nostri fan più appassionati e penso che, per la maggior parte, i nostri fan l’abbiano colto. Qui la vera domanda è: c’erano abbastanza dei nostri principali, leali, fan di sempre da giustificare un Season Finale dedicato interamente a loro e a loro soltanto? Anche dopo 4 stagioni? Forse no. probabilmente no. Ma, gente, è stato divertente fare questo episodio, il che significa che forse è stato un po’ troppo condiscendente. Non voglio essere condiscendente con me stesso.

D. come ti senti a proposito della costante uscita degli spoiler? Ti incoraggia a cambiare le cose all’ultimo minuto o a tenere più dettagli possibile per te stesso o interferiscono con il vostro processo di scrittura? La reazione dei fan agli spoiler influenza il vostro processo?
Senti sia necessario dire alla stampa ed ai fan delle bugie riguardo l’episodio finale per proteggerne l’integrità? Ero così a favore tuo e dello show per essere onesti con ciò che sarebbe accaduto (sex), ma tenendo comunque segreto la maggior parte del come sarebbe accaduto. Ma ora sono solo rattristata per la bugia e che qualcuno abbia sentito la necessità di mentire. So che gli spoiler vanno per la maggiore su Internet, ma ciò che hanno ottenuto non è di alienare i fan e renderli ancora più diffidenti verso l’industria televisiva?
Hart, su TV Guide, hai detto “nessun sogno, nessuna missione sotto copertura, niente alcool, saranno in un letto e faranno sesso, non saranno in grado di ignorare semplicemente ciò che è accaduto. Ci saranno delle serie ramificazioni” su E! hai detto “prometto solennemente che non è un’allucinazione. Abbiamo scoperto che fare sesso è legato all’avere dei bambini” puoi capire perché i fan siano arrabbiati?
R.
So che è semantica, so che è dividere in due un capello, ma non ho mentito a proposito del finale. Tutto ciò che ho detto è che avrebbero fatto sesso (l’hanno fatto) e che non sarebbe stato un sogno (non lo è stato). E con assoluto candore… non ho mai, mai, annunciato in anticipo quando punti importanti della storia si sarebbero verificati. La domanda più comune che mi fanno è “B&B si metteranno insieme?” seguita da “quando B&B si metteranno insieme?”. La risposta ad entrambe le domande arriverà con il progredire della serie. Dovete guardare. Non lo dirò. Non risponderò. Questo è il motivo per cui ci sono le serie. Quindi se volete una risposta chiara, diretta e semplice a queste domande io sono l’ultimo a cui porla. E questa è la risposta più onesta che avrete sull’argomento. Forse. Probabilmente. No, sicuramente. Probabilmente.

D. Gli autori hanno preso ispirazione per le vibrazioni di B&B, la commedia e l’azione dai vecchi film della serie Myrna Loy/William Powell “The Thin Man”? Mi ricordo spesso di quei film mentre guardo B&B bisticciare mentre risolvono un caso. Mi è piaciuto il finale!
Guardavi X-Files e quanto hai imparato da Chris Carter? (seriamente, 9 stagioni e solo 4 baci, ovviamente hai imparato qualcosa).
Mi stavo chiedendo se possiamo avere qualche esempio di vita vera negli episodi di Bones.
R.
Adoravo assolutamente i film “The Thin Man”. Bones è parte di una lunga serie di show. Ho sempre trovato I litigi di Adam and Eve divertentissimi (fino a che non hanno morso la mela – che ha rovinato ogni cosa). Seguivo X-Files religiosamente, “Moonlighting,”e “Gilmore Girls”… ma ho pensato spesso che Bones fosse influenzato ugualmente dall’originale Star Trek e dalle storie di Aubrey/Maturin scritte dal romanziere Patrick O’Brian. Anche dai film di Spencer Tracy/Katharine Hepburn… anche da “Bringing Up Baby”. Potrei andare avanti…

D. Qualcuno dei riferimenti scientifici ultimamente non è stato corretto e qualche volta un po’ oltre gli schemi (ammesso che molti degli spettatori non colgano la complessità della cosa, ma tendete ad attrarre un pubblico orientato verso la scienza e noi cogliamo gli errori). Usate un consulente scientifico regolarmente e se sì, quali qualifiche ha il vostro consulente?
Quanta ricerca fate per ogni episodio sul coinvolgimento forense in ogni omicidio? Hai mai avuto un qualche rapporto con la scientifica o qualche affiliazione con l’FBI o il mondo militare? Quanti degli ideali di Booth riguardo l’America ed il patriottismo tu condividi?
Con il progredire della serie, trovi difficile trovare nuovi modi per includere la parte scientifica di Bones nella storia degli episodi?
Quali sono alcune delle tue fonti e che ruolo ricoprono nel processo di scrittura?
Quanto è coinvolta Kathy Reichs nelle storie e nel loro svolgimento? È coinvolta nello sviluppo di qualche personaggio, in particolare in quello di B&B?
R.
Con tutto il rispetto, la nostra parte scientifica è decisamente abbastanza buona, specialmente se paragonata a quella di altri show scientifici. Dobbiamo stringere i tempi e capita a volte che un riferimento in un dialogo di fritzlegurber diventi gritzlefurber sullo schermo, ma sono solitamente errori ingenui nella velocità della produzione.
Kathy Reichs stessa controlla i copioni. Abbiamo un team specifico che si occupa delle ricerche e molti, molti consulenti tecnici incluso un consulente scientifico che insegni le cose agli attori.
Abbiamo anche la fortuna di avere un paio di giovani medici legali che scrivono nello staff. Spero di non sembrare sulla difensiva, ma senza fare altri nomi di show scientifici, devo dire che prendiamo scientificamente tutti a calci nel sedere.

D. Considerando il passato di Brennan quanto della sua personalità avete basato sulle informazioni psicologiche prese dal vero sistema di adozioni?
R.
Ho lavorato per anni per “Giudice Amy” e raccolto parecchie conoscenze sul sistema di adozioni. E anche contatti.

Molti si preoccupano dell’effetto Moonlighting riguardo la relazione tra B&B:
D. Pensi che grazie alla chimica professionale e personale tra David ed Emily ed gli eccezionali copioni Bones potrebbe rompere questa cosiddetta maledizione? Perché sì o perché no?
Pensieri correlati:
– come creatore dello show senti la paura di mettere insieme i protagonisti? O li vorresti vedere finire insieme?
– spero che B&B alla fine ammettano i loro sentimenti oltre che danzarci introno.
– per quanto tempo svilupperai questo immenso elemento portato con il finale? Dobbiamo aspettarci un nuovo tipo di chimica?
– non vi preoccupa il fatto che se non fate una scelta tra “lo faranno o non lo faranno”, potreste comunque colpire negativamente lo show?
– temete l’effetto Moonlighting?
R.
Capito la mia risposta sopra? Se vi dico cosa penso saprete cosa farò e non sentirete più il bisogno di vedere Bones e questo sarebbe un male.

D. Sembra ci siano stati dei cambiamenti nei personaggi questa stagione Brennan è stata descritta come inconsapevole, non capace ad interrogare, che manca di empatia, incapace di riconoscere espressioni facciali di base. Sembra che sia qualcun altro. Era così piena di sfaccettature e speciale. Che fine ha fatto questo? Anche l’atteggiamento un po’ strafottente che avete aggiunto in Booth non era stato notato prima. È stato fatto di proposito, per qualche ragione che non vediamo ancora? C’è qualche possibilità che avremo indietro i nostri amati personaggi, nel modo in cui li abbiamo conosciuti e amati?
R.
Sono rispettosamente in disaccordo con la conclusione che il personaggio di Brennan sia diventato più inconsapevole. Penso sia migliorata molto nell’interazione umana, non peggiorata.

D. Sarebbe troppo chiedere di lasciare Booth fare il suo lavoro correttamente? Non ha bisogno di alcun aiuto per farlo, tantomeno da Sweets. Ricordate che Booth è il tipo che legge le persone, che può dire quando mentono, che usa l’istinto. Ricordate l’essenza del personaggio che avete creato? State facendo un vero dispetto a Booth facendo fare il suo lavoro ad altre persone, leggi Sweets e Brennan, interrogando i sospetti e immaginando chi sia l’assassino.
R.
Vedete cosa intendo? La domanda qui sopra dà per scontato che Brennan stia migliorando negli interrogatori mentre la precedente domanda implicava che fosse peggiorata. Dovete mettervi d’accordo e poi venire da me. Penso abbiamo fatto un ottimo lavoro dicendo che Sweets a volte ha ragione e a volte no. In più di un’occasione Sweets ha suggerito a Booth un modo di comportarsi per poi vederlo andare in un’altra direzione per ottenere le risposte. A volte Booth ascolta Sweets. Ci piace l’idea che Booth ascolti Sweets sulle cose teoriche e non molto su quelle che riguardano le lezioni di vita.

D. cosa significa il titolo dell’ultimo episodio [della 4^ stagione]? Che senso ha?
R.
E’ un titolo molto letterale. È tutto ciò che ho da dire al riguardo. È stato ispirato da una frase di John Milton “l’infanzia mostra l’uomo, come la mattina apre al giorno”

D. In che modo il network influenza lo show, lo fa su ogni singolo episodio o in generale?
R.
Il network è il nostro cliente. Sono profondamente coinvolti. Riceviamo le note del network su ogni singolo episodio dal principio fino all’ultimo taglio finale. Può essere una relazione molto controversa. Siamo spesso in contraddizione. Il che significa che hanno un grande impatto sullo show.

D. mi è sempre piaciuta la diversità culturale, sociale ed etnica di Bones sia nel cast che nella storia di alcuni episodi (specialmente gli intern in questa 4^ stagione). Cosa pensi che aggiunga questa diversità allo show?
R.
Beh, è il mondo, non è vero? Strano come può essere lo show di un network, ha successo poiché gli spettatori trovano una realtà che riconoscono nella serie.

D. Ci sono degli episodi che rifaresti se potessi?
R.
Ogni singolo episodio. Ogni – singolo – episodio.

D. Per quanto abbiamo visto da alcune riprese, le cose sembrano abbastanza rilassate dietro le quinte. Puoi condividere qualche esempio di qualche momento convulso? E c’è qualche famigerato burlone o qualche scherzo sul set?
Mi chiedevo se il cast e la troupe siano davvero amici come sembrano nei video dietro le quinte?
Gli attori hanno spesso commentato l’atmosfera giocosa e piacevole. Quanti degli scherzi dei personaggi devi scrivere e quanto lasci che il gruppo di attori di talento vada a briglia sciolta?
R.
Siamo un gruppo molto armonioso – per una serie TV. Ci sono molti conflitti dietro le scene, credetemi. Ciò che è vero è che il cast è molto attaccato. David ed Emily specialmente sono insieme in talmente tante scene. Non ho mai capito come la vibrazione tra fratello e sorella che hanno fuori dallo schermo, si trasformi sullo schermo in una vibrazione sessuale carica di romanticismo. Non voglio guardare troppo a fondo, potrebbe essere raccapricciante.
I registi ospiti amano lavorare in Bones. Ho sempre pensato ad uno show televisivo come una società. Qualche centinaio di anni fa ce saremmo andato tutti in giro con dei carri, mettendo su degli show – senza nessuna donna. La Tv è meglio. Abbiamo un ottimo accordo con gli attori. Loro dicono le parole che sono sul copione e noi siamo aperti a migliorare ben oltre questo. Fino a che funziona per noi.

D. Sono curiosa riguardo il processo di scrittura quando mette giù un caso per la serie. Create un metodo per l’omicidio prima (possibilmente basato su un interessante/unica tecnica forense su una rivista forense che poi potete usare per risolvere un caso) o create prima il caso e poi andate indietro per creare il corpo perché combaci con il vostro desiderio?
R.
Ogni storia nasce diversamente l’unica cosa in comune è che c’è una stanza piena di creative, intelligenti persone che urlano in ogni direzione l’una contro l’altra. Cerco di starne fuori.

D. una cosa mi è veramente piaciuta della 4^ stagione ed è come i crimini siano usati ai fini dello sviluppo dei personaggi. Come sviluppate un caso di omicidio per rispecchiare i problemi dei personaggi? Cosa pianificate per prima cosa? Che tipo di processo dei “controllo dei fatti” utilizzate? A volte semplicemente scegliete di cambiare un fatto nella serie per lo scopo della storia?
R.
Le cose personali tendono a verificarsi dopo che un caso di omicidio sia definito. Gli stessi assassini ispirano ciò che accade tra i nostri personaggi.

Source: Variety

3 Commenti

  1. xhio (Autore Post)

    Onestamente non capisco il criticismo GRATUITO di gente che si considera fan, ma ha sempre da ridire su tutto.
    Voglio dire: è chiaro, tutti noi fan abbiamo delle aspettative che possono essere più o meno rispettate, ma quello che ci accomuna, fondamentalmente, è che questo telefilm ci piace. Che sia per B&B, per la scienza, per i casi, per il team, o x qualsiasi altra cosa, fondamentalmente ci piace. E potrà capitare che una puntata proprio non ci va giu…magari 2…al massimo 5 in una stagione. C’è gente che è sempre scontenta di tutto però invece di smettere di guardare (e commentare malamente) continua a rompere con domande e critiche inutili e ridicole.
    Cioè, dai, fanno ridere che prima uno dice una cosa e subito dopo quell’altro ne dice un’altra (colpa anche di chi ha scelto le domande per Variety, ad essere onesti), ha ragione Hart a dire di mettersi d’accordo. Ma cmq dove l’hanno vista “Brennan ignara di tutto” in questa s4? Guardate solo il finale di 4×14 o 4×21 e ditemi se non è lei quella che ha capito tutto… The heart of the matter
    Vabbè, perdonaye la sparata notturna dell’1.49.
    Ci terrei a sentire anche i vostri pareri.
    Non siate timidi, lasciate un commentino, vi assicuro che è gratis e non costa nulla! ;)

    Replica
  2. omelette73

    Come già scritto sul forum, ti quoto in pieno Xhio, trovo alcune domande seriamente raccapriccianti.
    Come quelle su Brennan e Booth verso la fine, che descrivono il loro carattere… non so quale show queste persone abbiano guardato, per dire quello che hanno detto! Personalmente penso che se chiedi una cosa simile significa che non hai capito un tubo dello sviluppo dei personaggi e della loro crescita interiore, particolare che in questa 4 stagione è stato particolarmente ben curato.
    Lo spirito di HH mi piace sempre di più comunque… inutile fare certe domande sul futuro, guardiamoci serenamente quello che ci aspetta – che sono certa – ci regalerà grandissime emozioni.

    Replica
  3. Pingback: i-Bones.net » Prime anticipazioni sulla 5^stagione

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: