Quanto ce piace speculà (1): la dr.ssa Klein

C’è chi lo chiama BHD (Bones Hiatus Disorder), c’è chi la chiama SADH (Sindrome Acuta Da Hiatus), c’è chi lo chiama “Hiatus Delirium”, qualunque sia la denominazione, di fatto si riferiscono tutti a quella sindrome che si svilluppa – e, soprattutto nel fandom di Bones, dilaga – nei periodi in cui lo show è in hiatus, causando ai fan forti sofferenze psicologiche che spesso poi degenerano in allucinazioni e deliri – occasionalmente accompagnati anche da bizzarri tic nevrotici – presentati sotto forma di speculazioni riguardanti gli spoiler.

La situazione (della sanità mentale dei fan) di quest’anno è decisamente grave e preoccupante, forse ancor più dell’anno scorso, per questo abbiamo deciso di inaugurare questa “rubrica”, al fine di presentarvi, e quindi farvi (ri)conoscere, tutti sintomi (le speculazioni) più diffusi.
Se vi rendete conto di essere affetti, sappiate che non siete soli: sul Bones Italian Forum c’è un gruppo di sostegno che da anni segue decine di casi più o meno disperati, aiutandoli a superare i momenti difficili e a reintegrarsi nella società.
Uno hiatus in compagnia sembra trascorrere più velocemente. Fatevi aiutare!


SPECULAZIONE N°1

La Dr.ssa Klein in realta è…

Come sapete (e se non lo sapete, potete leggerlo qui), a partire dall’episodio 5×18 “The predator in the pool” sia Booth che Brennan riprenderanno ad avere degli appuntamenti romantici.

L’uomo degli appuntamenti di Brennan, già lo conosciamo, sarà Andrew Hacker, il capo di Booth (da noi amorevolmente soprannominato FAP = Fronte A Precipizio).
Ancora?!?
Vi chiederete voi.
Ebbene sì, il poverino ancora non molla l’osso (…osso…bones…l’avete capita?), ma proprio perchè ormai lo conosciamo e sappiamo che in realtà non rappresenta una vera “minaccia” per il rapporto Booth/Brennan, nessuno sembra ifastidito più di tanto da questo evento.
“Il solito modo degli autori per allungare un altro po’ il brodo” abbiamo pensato tutti.

La notizia che invece molti ancora faticano a digerire è l’introduzione di un potenziale interesse amoroso per Booth, ovvero Rena Sofer nei panni della Dr.ssa Katherine Klein.
“Finchè era Brennan quella che continuava ad uscire con altri uomini perchè, poverina, emotivamente ritardata com’è, non si accorge dei sentimenti di Booth, era un conto, ma adesso anche Booth ci si mette a giocare ad acchiapparella?!? E che cavoli, mica possiamo continuare ad aspettare che questi due si sveglino per le prossime 5 stagioni!” ha tuonato il fandom.
E così, ancor prima di comparire sullo schermo, e ancor prima di cominciare a girare, il personaggio della Sofer è già in vetta alla classifica dei personaggi di Bones più odiati di sempre (parimerito, probabilmente, soltanto con Sully).
Per il fandom, demonizzarla e lanciare la “caccia alla strega” è stata questione di attimi!
Il fatto è che questa caccia alla strega l’hanno montata talmente bene che, probabilmente, la strega l’hanno trovata per davvero!
Sentite qua cosa si sono inventati.

La Dr.ssa Katherine Klein è una biologa marina, che lavora all’acquario (di Washington, presumiamo) dove B&B la conoscono durante le indagini che conducono nell’episodio 5×18.
Attenzione, però! Qualcuno ha detto “acquario“?!? Acquario, acquario, acquario… vi dice niente questa parola?
Come potrete notare riguardando stasera su Rete4 l’episodio 4×14 “Un fantasma dal passato” (The hero in the hold), al tempo venne detto che la signora Heather Taffet, ovvero la presunta GraveDigger, era volontaria all’acquario, dove era venuta a conoscenza della nave che la Marina doveva affondare, e sulla quale aveva poi rinchiuso Booth.
Ci teniamo a sottolineare l’aggettivo presunta perchè, in realtà, nessuno ha mai confermato che il Gravedigger fosse effettivamente lei o che sia stata lei a seppellire vivi Brennan e Hodgins. E, a dire il vero, non possiamo essere certi neanche che sia stata lei a rapire Booth, perchè lei non ha mai esplicitamente ammesso o detto niente, al riguardo!
E su questo fatto si è lungamente rimuginato ed è sempre risultato strano a tutti che una donna, per quanto forte potesse essere, avesse potuto trascinare un Booth incoscio attraverso una finestra… Da tempo, infatti, molti ipotizzano che non abbia potuto agire da sola, ma che si avvalesse dell’aiuto di qualcun’altro…o quantomeno l’avesse fato almeno  per rapire Booth!

Ed ecco che, magicamente, quando Stephen Nathan ricomincia a parlare di scrivere l’episodio sul processo del Gravedigger (che, tra parentesi, dovrebbe essere il 5×21, di cui ancora non abbiamo ulteriori notizie…), spunta fuori questa Katherine, biologa marina che lavora, guarda caso, all’acquario… Non viene da pensare anche a voi che la tipa potrebbe essere…

la complice del Gravedigger o il Gravedigger stesso

Hodgins - That's a conspiracy

Ma a che pro dovrebbe uscire con Booth?
Beh, le teorie sono tante, dal “per conoscerlo meglio per scoprire i suoi punti deboli” al “per minare dall’interno il rapporto tra lui e Bones”. La più fantasiosa prevede che la Klein e Hacker siano in realtà entrambi complici del Gravedigger che “si stiano lavorando” Booth e Brennan per carpire loro informazioni riguardo al caso, liberare la Taffet (facendola evadere o facendola risultare innocente al processo è indifferente) e vendicarsi degli unici che siano mai riusciti a sfuggire al GraveDigger senza pagare… Ma qui la cosa diventa un po’ inverosimile (…dopotutto Hacker è sempre vicedirettore dell’FBI, non avrebbe bisogno di Brennan per arrivare a certe informazioni…)


Beh, per oggi è tutto, speriamo di avervi sconvolto abbastanza con questa rivelazione/speculazione e di avervi fornito abbastanza materiale per far passare più velocemente almeno un altro paio di giorni di questo interminabile hiatus.

Fiduciosi che la rubrica sia stata di vostro gradimento, i commenti sono molto più che ben accetti! Sparate la vostra! :)

4 Commenti

  1. simona

    Ammetto che ho faticato molto a digerire il personaggio di Sully e questa biologa mi è ancora più odiosa
    L’ipotesi che ci sia una relazione fra lei e la presunta gravedigger è intrigante
    Se fosse così beh…tanto di cappello a HH & company!
    Booth scarica la biologa e torna alla sua Bones; il tutto prima della season finale, in cui dovrebbe succedere quello che tutti speriamo…calza a pennello!!
    Magari…..

    Replica
  2. Monika

    Ipotesi davvero interessante! Complimenti… In effetti sarebbe intrigante e – va ammesso – ci farebbe prendere due piccioni con una fava: via la rivale in amore e via un cattivo assassino! Secondo me, dovreste scrivere ad Hanson e suggerirgli l’idea… nel caso in cui non ci avesse pensato davvero:-)!
    Grazie per il vostro lavoro di condivisione.

    Replica
  3. nadine

    se è cosi e davvero forte!!!
    sarebbe molto intrigante e mi complimento con gli autori x la storia.
    Infatti ho guadato 140 volte di fila l’episodio del rapimento sia di Booth che quello di Bones e ci sono dei dettegli che una donna da sola nn poteva fare ma che era uno del FBI si , perche ci sono informazioni personali sui personaggi che solo FBI poteva sapere.
    E TROPPO FORTE STO TELEFILM !!!!
    BUON BONES A TUTTI

    Replica
  4. Alessia

    Wow, non sarei mai andata a pensare questo inciuccio, nonostante il mio BHD diventi ogni giorno più acuto…
    Che dire… aspettiamo con ansia la fine dello hiatus!!

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: