Spoiler sugli Squinterns!

Mentre in Florida stanno per volgere al termine le riprese dell’episodio “spinoff” che introdurrà il personaggio di Walter Sherman (interpretato da Geoff Stults), the Finder, e la sua squadra, tutto tace sul fronte spoiler per quanto riguarda Booth e Brennan, argomento sul quale gli autori non fanno trapelare assolutamente nulla. Il che -lo ammettiamo- se da una parte ci conforta (almeno evitano di darci false speranze), dall’altra ci preoccupa e non poco, perchè potrebbe voler dire che tra i due protagonisti non ci sarà davvero niente da segnalare dopo l’episodio 6×16 dell’ascensore…possibile?

Gli unici (pseudo) spoiler a trapelare in questo periodo di “carestia da hiatus”, durante il quale non è uscito nemmeno un nuovo promo, riguardano i nostri simpatici amici squintern…

Quando mi arrivano le mail dei lettori che chiedono notizie sugli squintern, mi immagino un fumetto dei cartoni animati che compare sulla mia testa mentre dico “Perché non c’ho pensato?!?”.
Gli intern sono senza dubbio uno degli aspetti più sottovalutati di Bones, eppure tanto strettamente legati alle dinamiche del laboratorio. (E quando si producono in adorabili balletti in mutande – vedi Clark – sono anche meglio) quindi Stephen Nathan è stato tanto gentile da dirmi al telefono un po’ di ciò che è in serbo per il turnover dei nostri piccoli squint, compreso qualcosa che potrebbe generare tensione tra Wendell e Hodgela.

“Tutti loro si sono evoluti in ogni aspetto delle loro vite durante lo show”, ha detto. Clark, che era il tipo di persona che non vuole avere nulla a che fare con le vite personali degli altri, è diventato il più estroverso e adesso mostra i suoi sentimenti molto più apertamente degli altri intern, e sicuramente vogliamo far emergere questo aspetto ancora di più quando tornerà, per farlo diventare una presenza concreta nella show e far parte della famiglia dentro al laboratorio. Questo vale per tutti gli intern.
Il problema, dice, si presenta quando il loro talentuoso team di attori comincia ad essere scritturato per i pilot, specialmente in questo periodio. In questo momento Ryan Cartwright (l’attore che interpreta Vincent Nigel Murray) e Carla Gallo (che interpreta Daisy) sono candidati per progetti importanti.
“Non credo sceglieremo un intern [per farlo restare fisso] perché tutta l’idea della rotazione è un buon modo per noi per introdurre nuovi personaggi che possono diventare parte della grande famiglia di Bones”, dice.
Wendell in particolare assumerà presto un ruolo importante, man mano che si avvicina la nascita del bimbo di Angela e Hodgins.
“Wendell, che è parte fortemente integrante dello show, è diventato buon amico di Hodgins”, dice Nathan. “Quel rapporto andrà avanti e potrebbe anche approfondirsi con l’arrivo del bambino, per via della relazione avuta con Angela. Quindi c’è una certa vicinanza, accolta con favore da Hodgins e Angela, e [questa vicinanza] potrebbe anche creare un po’ di tensione tra Hodgins e Angela”.
Arastoo (interpretato da Pej Vahdat), che i pubblico non vede da un po’, tornerà per un episodio verso la fine della stagione, ma tardi. Letteralmente. “Arriverà tardi a lavoro perché scopre di essere sulla No Fly List” [NdT: la No Fly List è una lista create dal centro di monitoraggio terrorismo, TSC, del governo degli Stati Uniti d’America, che comprende tutte le persone non autorizzate ad imbarcarsi su voli di linea per e dagli Stati Uniti]. stuzzica Nathan.
“[Gli intern] funzionano tutti così bene che ogni volta che proviamo a sederci per decidere chi tenere, non riusciamo a farlo perché non vogliamo perderne nessuno.”

Fonte: EW.com
Traduzione: PenelopePepe

(Notate che non si parla di Fisher, nè dell’interprete, Joel David Moore.)

Un bel po’ deludente come spoiler, non trovate? In pratica non ci dice quasi nulla!!!
Speriamo solo che questa quiete sia solo apparente e che qualcosa stia bollendo in pentola…ma deve essere qualcosa di MOLTO grosso per rimediare a tutte le carenze che la sesta stagione ha avuto fino ad ora…

Voi che ne pensate?

4 Commenti

  1. Sara

    Che dire…..speriamo!Magari è un buon segno.

    Replica
  2. donata69

    possiamo dire che degli squinterns non ce ne può fregare di meno? vogliamo sapere di B&B!!!

    Replica
  3. Anna Maria

    io adoro tutti gli squinterns mi fanno ridere e stanno bene come contorno ai nostri due amati, forse Clark mi piaceva di più prima quando si scandalizzava per ogni accenno di vita privata degli altri, era così ridicolo con le facce che faceva!!! mi piace molto anche Fisher con le sue depressioni e le unghie smaltate di nero!!! quello che spero ardentemente è che nell’ascensore succeda di tutto e non dicano niente per non rovinarci la sorpresa…magari! sono un’illusa vero???

    Replica
  4. Sara

    La speranza è sempre l’ultima a morire…ma credo che non succeda niente di tutto cio’….sarebbe un po’ irreale.

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: