Hart Hanson parla della 7^ stagione

Siamo a due settimane dalla season premiere di BONES. In una scala da 1 a 10, quanto siete eccitati, ragazzi?

Nel caso in cui vi sentiate uno straccio, abbiamo alcune ulteriori notizie salvate per rendere l’attesa un po’ più leggera. (Sapete, nel caso in cui aveste bisogno di ulteriore energia dopo le nostre dritte sui primi due episodi ed il nostro articolo diviso in due parti sulla settima stagione!)

Mentre il team era decisamente diviso nella scorsa stagione dopo la separazione di sette mesi – e una certa nuova relazione che complicava le cose, – quest’anno li vedremo lavorare ancora come una squadra coesa.

Lo scorso anno il team era diviso e noi abbiamo dato una ragione seria e valida per riunirlo,” ha spiegato il creatore di BONES, Hart Hanson. “Quindi sì, sono più uniti. Il fatto è che Brennan incinta e Brennan con un bambino in arrivo, significa che altre persone dovranno trascorrere del tempo con Booth, il che penso sia una cosa buona per la serie… tutti saranno fuori sul campo più spesso di quanto siamo abituati a vederli.

E adesso che Booth e Brennan hanno un bambino in arrivo, sarebbe il momento perfetto per vedere di più i loro familiari più stretti, giusto? Sfortunatamente per gli spettatori questa cosa non sembra essere nei progetti per le prime sei ore di ritorno della serie.

Beh, non posso ancora dire di sì per Jared, perché abbiamo tutti questi personaggi interpretati da attori che lavorano e che non sono disponibili,” dice Hanson. “Loren Dean, che interpreta Russ Brennan ha avuto qualche problema di disponibilità… penso che aspetteremo e vedremo Parker dopo la nascita del bambino. E Max anche ci sarà dopo la nascita.

Quindi, ci dispiace se pensavate di vedere Parker e Max nei primi episodi. Almeno avremo nonno Booth e Billy Gibbons nei primi episodi della stagione.

Comunque la buona notizia è che, nonostante lo show abbia contato su salti temporali in passato, quando ho chiesto se ce ne saremmo dovuti aspettare uno dopo che Brennan partorirà, Hanson ha detto che lo show non prenderà questa strada.

Voglio davvero dirti questa cosa?” si è domandato Hanson. “No, non ci saranno salti temporali dopo la nascita del bambino. Continueremo ad andare avanti. Non ci saranno salti temporali. Continueremo a vederla come una storia coesa dal momento in cui torniamo con l’inizio della stagione, fino alla fine. Non ci saranno salti temporali.

Ma questo non significa che il laboratorio sarà senza Brennan per l’usuale maternità.

Pensi che Brennan prenderebbe la maternità?” ride. “Non considero un paio di giorni di assenza un salto temporale… gli spettatori non dovrebbero sentire la sensazione del salto temporale quando lei tornerà a lavoro.

Le cose personali saranno come una coppia gestisce l’arrivo di un figlio, lavora insieme e sta insieme, con tutto che siamo uno show che parla di omicidi,” dice Hanson. “Continueremo a risolvere un omicidio ogni settimana. Quindi sarà uno show che parla di omicidi ogni settimana, per questo segmento di spettatori  e vedremo come riusciranno a bilanciare la loro relazione. Questo è ciò di cui gli ultimi 7 [o più] episodi della stagione parleranno. Come funziona per loro.

Fonte: Give Me my Remote
Traduzione: omelette73

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: