E’ stato un errore inserire Baby C.?

Domanda: Non so se è solo una mia impressione, ma ultimamente, sin da quando Bones ha aggiunto la piccola Christine al suo show, sembra come se tutta l’attenzione del telefilm ruotasse intorno a lei, adesso. Non c’è mai una scena dove non nominano lei o il suo nome, e la cosa mi infastidisce perchè così sto cominciando a perdere tutto l’interesse nel mio telefilm preferito.
Sembra anche che vediamo meno Brennan sul campo [con Booth] e più scene con Sweets sul campo al posto suo.; ho anche notato che sto vedendo meno Cam, e sembra che gli autori l’abbiano trasformata in questo capo spietato… Mi manca la vecchia simpatica adorabile Cam.
Anche Angela e Hodgins sembra che abbiano perso la scintilla nella loro relazione, e mi sembra che li vediamo sempre di meno.
E ancora: vediamo sempre di più gli squinterns fare il lavoro di Brennan che lei stessa! Sembra che ora sia più interessata alla figlia che al suo lavoro.
Penso che l’unica cosa che non è cambiata nello show sia Booth. Forse dopotutto la maledizione di Moonlighting ha colpito Bones, ma l’ha fatto molto lentamente. Penso che aggiungere [alla storia] la vera gravidanza di Emily Deschanel sia stata una cattiva idea, dopotutto…
Voglio rivedere il mio vecchio telefilm Bones, non il telefilm di Baby Christine!
Che ne pensate? Secondo voi Bones ha perso la sua magia?
Marie

Matt Roush: Un po’ di pazienza, per favore. Sono passati solo pochi episodi da quando Booth e Bones sono in questa nuova “baby-fase” e se non stravedessero per la piccola Christine e attraversando questo periodo di aggiustamento (con i recenti sviluppi che hanno incluso il figlio di Booth e il padre di Brennan), posso solo immaginare quante lamentele avrei ricevuto dai fan preoccupati che Bones stesse diventando una cattiva mamma. Dato il carattere di Bones, come ci si può aspettare che faccia qualcosa di diverso dall’essere ossessionata dalla bambina a questo punto? Forse l’episodio di questa settimana, con lei e Booth che andranno ad Hollywood ad osservare un film basato sui suoi libri e la loro partnershipti piacerà di più.
Il vero problema, qui, è quanto i fan di telefilm molto lunghi siano resistenti ai cambiamenti, e aggiungere bambini ad una formula vincente è quasi sempre una mossa pericolosa, quindi non mi sorprende molto questa sorta di violenta reazione. I fan tendono a volere Booth e Bones ad agire secondo la loro ovvia attrazione reciproca, ma una volta che lo fanno cominciano a invocare la maledizione di Moonlighting, che -per quanto mi riguarda- è un esercizio inutile quanto il gridare “salta lo squalo” ogni volta che vedete qualcosa che non vi piace.
Ho visto alcuni (ma non tutti) gli episodi da quando Bones si è spostato al lunedì con il grande evento della nascita [ep. 7×07], e non ho notato un discernibile cambio nel tono e nell’approccio dello show. Che, ad essere onesti, non prendo terribilmente sul serio, anzi, lo ritengo pura evasione dalla realtà, e uno dei migliori di questo tipo.
Forse si rivelerà davvero che aggiungere la bambina sia stato un grave errore, ma sembra troppo presto per dare questo tipo di giudizio…

Fonte: Matt Roush di TV Guide

16 Commenti

  1. rosi173

    io sinceramente penso che abbiano fatto le cose troppo velocemente! mi piaceva molto bones per i personaggi, oltre che per i casi, ma soprattutto per il rapporto tra brennan e booth, mi è sembrato che da una puntata all’altra tutto sia cambiato, come se adesso vedessi un altro telefilm, molto più noioso, secondo me hanno sbagliato a far cambiare tutto così repentinamente, doveva essere una cosa più graduale, spero in un’ottava stagione migliore di questa! è come se il telefilm avesse perso lo spirito che aveva prima…

    Replica
  2. Sara

    Per me invece lo spirito non si è perso e trovo che i personaggi siano semplicemente cresciuti come è giusto che sia….siamo alla settima stagione e i cambiamenti sono inevitabili…definirlo noioso pero’ no ….non condivido assolutamente!!!!E forse l’unico telefilm che seguo che non mi ha ancora stancato.

    Replica
  3. Luisa

    io credo che la nascita di baby Christine non abbia portato tutti questi stravolgimenti, concordo con matt roush quando dice che se Bones non fosse stata “ossessionata” dalla piccolina forse sarebbe stata criticato lo show proprio per questo motivo! Io, sinceramente, sono felice del fatto che con la nascita della piccola Christine siano entrate delle dinamiche nuove in gioco, ed inoltre così è stato possibile osservare dei nuovi aspetti del carattere di Bones, ma anche di Booth e di Parker, per quel che riguarda Cam non mi sembra che si sia trasformata in quel dispotico capo di cui si parla nella domanda…spero soltanto che nel season finale non ci siano delle minacce troppo forti per la nuova famiglia!!
    Bones come ha detto Sara è l’unico telefilm di cui non mi stancherò mai…

    Replica
  4. Anna

    A me ha dato fastidio trovare da un momento all’altro la casa perfettamente sistemata come se ci abitassero da anni, avere la sensazione che B&B siano già entrati nella routine matrimoniale, pur non essendo sposati! Forse con la nascita della bambina i nostri due sono diventati un po’ troppo pantofolai. Mi sembra anche che i casi che devono risolvere siano meno interessanti, meno drammatici,effettivamente mi sembra che manchi un po’ di pepe dappertutto! Dove sono il fratello di Booth, il nonno, il fratello di Brennan??? e Hannah? vorrei che tornasse per creare un po’ di scompiglio e gelosia, voglio vedere di nuovo della passione per Bones sulla faccia di Booth!!!

    Replica
  5. Roberta

    Io non sono assolutamente daccordo con questa “domanda”. Secondo me è stato giusto inserire baby Christine (benedetta gravidanza di Emily XD): in questo modo escono nuove dinamniche, diversi modi di affrontare le cose…dopo 6 anni di tira e molla, dovevano inserire qualcosa che che li unisse in maniera definitiva. In alti show, una volta che la coppia centrale si mette insieme, saranno 3/4 le puntate in cui appaiono felici insieme, per poi tradirsi e lasciarsi. Qui abbiamo due persone che hanno avuto un rapporto viscerale e diverso da qualsiasi altro tipo di relazione. La bambina lei terrà ancora più legati, più di quanto non lo siano mai stati.
    Quindi ben vengano i cambiamenti se sono positvi…e anch’io, come già hanno detto Sara e Luisa, non mi stancherò mai di vedere Bones…mi è entrato dentro!!

    Replica
  6. valentina

    Adoro Emily,secondo me ha fatto un regalo bellissimo ai suoi fan,”condividendo”insieme a loro la sua gravidanza,mostrandosi in tutta la sua bellezza di questi 9 mesi senza “menarsela”per i chili in piu’,apparendo con poco trucco e con i suoi piedi gonfi sul tavolino,come una donna normale che lavora……naturalmente questo ha un po’sconvolto i ritmi alla quale eravamo abituati,ma se ci pensiamo un attimo questa coppietta ha condiviso tantissimo sono in completo accordo con Roberta la bimba puo’ essere solo un “collante”tra loro e in tempi in cui siamo abituati a vedere fiction con grandi promiscuità,il loro rapporto e’ una ventata di ottimismo.

    Replica
  7. Patty

    Per me è normale perchè ha appena partorito quindi sta molto con il pensiero alla figlia, e Booth uguale. Questa stagione poi è durata poco quindi si è concentrata su pochi temi. POi ci sono tantissimi temi che si apriranno la prossima stagione e la vita quotidiana di loro genitori e loro patners mi piace ancora :)

    Replica
  8. ash

    per quanto mi riguarda il problema non è la bimba o il suo inserimento ma è a mio parere un problema di sceneggiature che non sanno più cosa raccontare…l’ultimo episodio 7×12 è fragile sia nel racconto che nello svolgimento…forse sono un pò stanchi e la sosta non ha migliorato la situazione…speriamo che con una stagione intera tirino fuore delle trame più solide, altrimenti il rinnovo è difficile con gli standard americani

    Replica
  9. ROBY

    Dopo la fine della sesta stagione devo confessare di aver perso lettelarmente interesse per la serie…. la storia tra i due c’è sempre stata e non si mai vista…. le cose sono accadute ma non ce le hanno fatte vedere ma solo immaginare…. e poi all’improvviso nella 7 stagione tutti e due felici e contenti (salto temporale di mesi inaccettabile) aspettando questa nascita…ok..ci sta… ma per me per come hanno concluso la sesta stagione e iniziato quest’ultima hanno spento la magia!

    Replica
  10. RB82

    Secondo me i problemi sono due.
    Da un lato, i casi, con qualche eccezione, sono diventati molto meno avvincenti. Nelle prime serie c’erano terroristi, rapitori di bambini, psicopatici vari mischiati con gli assassini occasionali dovuti alle circostanze. Nelle ultime 2-3 serie, escludendo i villain ricorrenti come il cecchino o questo serial killer, i colpevoli sono quasi tutti poveracci poco credibili (per dire, la giardiniera del 7×12 era grottesco).
    Per quanto riguarda la relazione, noi spesso ci siamo lamentati che non si mettessero insieme, ma era proprio quello a dare pepe alla storia. Quei momenti in coda agli episodi in cui sembrava che la scintilla fosse lì lì per scoppiare, o in cui si avvicinavano e confidavano segreti. Ora sono come una coppia sposata, con qualche normale diatriba, ma senza quella marcia in più. Se non risolvono almeno uno dei due problemi, e non compensano l’altro con una nuova sottotrama, temo per il futuro della serie. In fondo i rating attuali non è che siano fantastici, anzi…

    Replica
  11. xhio (Autore Post)

    @RB82 Sono d’accordo con la prima parte della tua analisi, i casi da risolvere sono sempre più noiosi e Bones, in quanto procedurale, in un panorama dove di procedurali ce ne sono una VAGONATA, deve assolutamente cercare di tornare a distinguersi anche sotto quell’aspetto facendo qualcosa di diverso rispetto agli altri.
    Non sono invece d’accordo sulla seconda parte, nel senso che -per i miei gusti- la parte personale la stanno gestendo abbastanza bene, i personaggi sono rimasti abbastanza fedeli a loro stessi e questo non era facile. Certo, la *scintilla* di cui parli tu non è più la stessa, però è anche vero che non potevano prolungare il tira&molla ulteriormente perchè sarebbe diventato ridicolo, già l’ultimo anno in cui ci hanno provato (stagione 6) è stato un disastro (vedi la storyline di Hannah).
    Avrei voluto che il loro mettersi insieme fosse stato gestito diversamente? Probabilmente sì, ma non avendo io voce in capitolo, mi va bene anche così (dopotutto poteva andare molto peggio…)

    Quello che personalmente mi manca rispetto al passato, e credo si ricolleghi alla penuria di buoni casi da investigare, è il coinvolgimento profondo dei protagonisti rispetto ai casi su cui lavorano e come questi impattano sulle loro vite.
    Ricordo che i primi anni recensivo Bones dicendo che “i casi di omicidio sono solo un pretesto per affrontare tematiche molto più vaste attraverso le personalità dei vari protagonisti”. Adesso, ormai, all’interno degli episodi abbiamo la trama investigativa E la trama personale, ma le due cose sono praticamente scollegate tra loro, a parte nel caso di Pelant, dove è il villain di turno a coinvolgere le vite personali dei nostri.
    Quindi secondo me la chiave per tornare ad interessare il pubblico come e più di prima (perchè comunque loro due insieme li aspettavamo dal Pilot) è tornare ad intrecciare le due sfere, lavorativa e personale, come accadeva evidentemente fino alla 3^/4^ stagione e sempre meno a partire dalla 5^. Certo non è facile, ma gli autori hanno dimostrato di saperlo fare in passato, quindi sono convinta che possano tornare a farlo, ne è una prova l’episodio 7×13 che è stato davvero avvincente. Se solo non si riservassero queste perle solo per le Season Premiere e Finale…

    Replica
  12. Romina

    Parlando da mamma mi sembra piuttosto normale che si dia più importanza alla new entry. Sarebbe stato invece innaturale che le loro vite scorressero come prima. Deve rispecchiare la realtà, non una favola!

    Replica
  13. RB82

    @xhio sì, ho capito che intendi, ed in effetti anche quello che dici è giusto. Però secondo me ci vorrebbe una coppia nuova, fissa o semifissa, che restituisca allo spettatore quell’elemento “lo faranno o non lo faranno?”. Ricordo una vecchia intervista in cui Hanson disse che la relazione Jack/Angela nella seconda stagione serviva un po’ a compensare la lentezza degli sviluppi in quella B&B. Ora abbiamo solo Sweets e Daisy, che si vedono poco e prevalentemente in chiave umoristica.
    Sui casi ormai spesso c’è da stendere un velo pietoso. Che poi Palant dimostra che gli autori non hanno perso il tocco, solo che sembrano aver deciso di tenere l’elemento procedurale come mero sfondo, o come scusa per inserire qualche scenetta comica :( Per esempio, a me piacerebbe vedere una gang o qualcosa di più organizzato rispetto al solito sfigato di turno. O anche se riprendessero un tema già trattato, tipo un altro terrorista o un altro rapitore di bambini, mostrandoli da una prospettiva diversa.

    Replica
  14. Jess

    Mi trovo daccordo con il pensiero di ROBY, credo anch’io che l’errore più grande sia stato quello di saltare le tappe, manca completamente il “passaggio” tra il prima e il dopo, è come se avessero lasciato dei grossi buchi nella storia. Capisco l’urgenza di introdurre il cambiamento nella storia per via della reale gravidanza, ma credo avrebbero potuto svilupparla molto, molto meglio con tutta gli spunti e la carne sul fuoco che avevano.

    Lo scorso finale di stagione aveva lasciato già delle “lacune” ma credevo sarebbero state colmate con dei flashback durante la nuova stagione, ma invece nulla. Anzi, hanno continuato a correre e correre sempre di piu -e senza motivo- anche dopo la nascita della bambina, inserendo scatti di 6 mesi tra una puntata e l’altra, tanto che mi chiedevo tra quanto avrei visto Christine laurearsi!!!!

    A impatto la sensazione che ho è quella di confusione, di incompletezza, e credo che sia questo che abbia fatto perdere quella “scintilla” al telefilm.. infondo è difficile riuscire a entrare nella storia se continuano a tenerci fuori :P Non che avrebbero dovuto farci vedere chissà quali scene, ma qualcosina per giustificare il passaggio decisamente serviva, specie dopo 6 anni di attesa!

    Scene divertenti ci son state, ma ho sentito decisamente la mancanza di adrenalina (casi molto semplici e poco coinvolgenti), quella che a fine episodio ti fa dire “oddio e adesso? devo vedere il promo della prossima puntata!” adrenalina che ho visto riaffiorare solo nell’ultimo episodio.

    Speriamo che nell’ottava stagione smuovano un po le acque, anche se temo che ormai lo stile con cui hanno intenzione di portare avanti la storia resti questo, e un po mi dispiace dato Bones era uno dei miei telefilm preferiti, ma dalla fine della scorsa seria ha perso tanto, tantissimo :(

    Replica
  15. Anna

    Già perchè non fare episodi come il 13° che ho trovato perfetto? finalmente un po’ di adrenalina, finalmente un caso appassionante… anche se… questo Pelant cos’è??? spero ci spieghino bene come ha fatto a fare quello che ha fatto perchè sembra tutto davvero impossibile!
    Adoro vedere Booth così agitato, attivo e passionale, era diventato un mangia-ciambelle, anche un filino ingrassato! qualcuno glielo dica a H.H. che l’episodio 13 è il meglio della stagione e che l’8 deve essere fatta tutta di episodi 13!!!

    Replica
  16. Roberta

    non vorrei essere ripetitva, perchè è stato già detto: ma volente o nolente, la stagione essendo stata solo di 13 episodi, non potevano essere trattati molti argomenti; secondo me gli autori avevano ben impresso cosa dire e quale direzione prendere. E’ per questo che io on me la sento di criticare troppo, anche se non la mia indole in generale. Adesso tra BeB c’è un AMORE totale, tutte le differenze sono state superate, loro sono sempre gli stessi…e a me, personalmente basta questo, anche se ovviamente ci sono delle lacune, niente e nessuno è perfetto ;-) !!
    se poi si parla dei casi, è un altro discorso, però capisco che dopo diverse stagioni è difficile avere idee nuove. Spero che le ritroveranno con l’8, oh poi se non sarà così, me ne farò una ragione XD e continuerò a vederlo come ho sempre fatto!!!

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: