Tamara Taylor sull’episodio 9×21 “The cold in the case”

Cam e Arastoo di Bones hanno una relazione da ormai un anno e mezzo, ma nel nuovo episodio di Lunedì, il 9×21 “The cold in the Case” affronteranno un comune ostacolo temporaneo che tutte le coppie affrontano: la tensione riguardante il conoscere i genitori del proprio partner.

Cam (Tamara Taylor) incontra i genitori di Arastoo (Pej Vadhat)

“Arastoo se ne esce fuori proprio all’ultimo momento con  una visita a sorpresa dei suoi genitori,” ci anticipa Tamara Taylor (Cam). “Non è che stia morendo dalla voglia di incontrarli, visto il suo passato con i suoi genitori che sono stati piuttosto duri con lui e un po’ rudi con le donne che hanno fatto parte della sua vita. Così organizza questa meravigliosa cena [molto tesa] a cui dobbiamo partecipare e poi succede di tutto. Penso che [Arastoo] sia meravigliosamente galante ma forse è un pochino troppo esagerato.”

Le conseguenze della cena per la coppia hanno un impatto indesiderato: Cam, che ha sempre cercato di tenere le questioni personali fuori dal luogo di lavoro, non sarà in grado di nascondere alcune difficoltà che sta affrontando nella sua relazione con Arastoo.
“Non so se affrontano la questione particolarmente bene!” Tamara ride. “Penso che stiano provando ad essere professionali ma è un po’ difficile … Cam non riesce come vorrebbe a tenere separato il lavoro dalle questioni personali.”

Fortunatamente, nessun tipo di tensione si è manifestata quando è giunto il momento per la Taylor e Pej Vahdat (Arastoo) di lavorare all’episodio con la madre -sullo schermo- di lui, la guest star Shohreh Aghdashloo (Deena).

“E’ su un altro livello,” dice con enfasi la Taylor. “Non ci sono parole per descrivere quanto sia stata meravigliosa quell’esperienza. Ero attonita. Prima di tutto, mi ha emozionata in “La casa di sabbia e nebbia” (che è valsa alla   Aghdashloo una nomination per un Academy Award). Una delle più emozionanti performance di quell’anno. Non stavamo più nella pelle, eravamo completamente eccitati – e anche un po’ spaventati. Lei è così seria! Che voce!”

“E’ stato meraviglioso lavorare con lei per quello che porta con sé,” continua la Taylor. “E così gentile, così generosa … e così facile lavorare con lei. Il suo entusiasmo e la sua passione sono cose belle da vedere in una persona come lei … credo che le piaccia creare arte e tu lo percepisci.”

Fonte: GMMR
Traduzione: Chris.Tag

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: