Anticipazioni sulla premiere della stagione 11

Booth e Brennan in una still promozionale dell'undicesima stagione di Bones

Adrenalina allo stato puro nella premiere dell’undicesima stagione di Bones, che andrà in onda giovedì prossimo, 1 Ottobre, negli USA.

Cosa ci dobbiamo aspettare? Se il vostro intento è quello di rimanere spoiler free, se siete riusciti a resistere ad ogni tipo di tentazione, allora non leggete. Ma se di secondo nome, come noi, fate “scimmie curiose che riescono a resistere a tutto tranne che alle tentazioni”, beh … che aspettate?

L’ARTICOLO CONTIENE GROSSI SPOILER SULLA PREMIERE DELL’UNDICESIMA STAGIONE DI BONES, “THE LOYALTY IN THE LIE”

Bones torna su FOX giovedì 1 Ottobre con una undicesima stagione da record. Il primo episodio della stagione affronterà il tema della scomparsa di Booth, il quale non lascerà agli squint e a Brennan nient’altro che un corpo che condivide con lui una raccapricciante somiglianza. Booth è davvero morto? Perché il cadavere sembra essere il suo e perché l’agente Grace Miller (la guest star Kim Raver) è così tanto interessata al caso? Mentre Brennan troverà difficile lavorare al caso basandosi sulle prove e non sulle sue paure, il resto della squadra non riuscirà a pensare che all’impensabile. Arastoo, dal canto suo, comincerà a chiedersi di cosa abbia bisogno per diventare l’antropologo forense leader nel laboratorio. Grazie alla FOX, ScreenSpy ha potuto vedere la premiere prima degli altri e farà di tutto per non rovinarvi la sorpresa e l’entusiasmo. Tuttavia, ci sembra doveroso avvertire che proseguendo la lettura, si andrà incontro a numerosi spoiler. Uomo avvisato, mezzo salvato! Ecco cinque anticipazioni sulla premiere dell’undicesima stagione dal titolo “The Loyalty in the Lie”.

1. Famiglie felici

Se siete ansiosi di vedere qualche scena dall’ambientazione “familiare e casalinga” nella premiere di Bones, allora non resterete delusi. Preparatevi a vedere Brennan e Booth, insieme a Christine a all’ultimo arrivato della famiglia alle prese con la loro nuova vita, circa sei mesi dopo gli eventi dello scorso season finale. Booth terrà parecchio in braccio il suo ometto, gli cambierà il pannolino, oppure semplicemente si divertirà a trascorrere del tempo con lui. Ma non saranno tutte rose e fiori.. Ad un certo punto Booth uscirà per andare al lavoro e sembrerà quasi pronto a non tornare mai più indietro.. Il motivo? E’ un buon motivo e lo scoprirete nell’episodio.

Ps: Se vi state chiedendo quale sarà il nome del figlio di Booth e Brennan, l’autore dell’articolo lo rivela attraverso un gioco di parole in inglese che è impossibile tradurre in italiano. Il piccoletto si chiamerà “Hank”, in onore del nonno di Booth, Hank “Pops” Booth e di Ralphe Waite, che come probabilmente ricorderete è venuto a mancare all’età di 85 anni lo scorso anno. Il nonno di Booth non è mai morto all’interno del “Bones universe”, ma noi crediamo che in qualche modo gli autori abbiano voluto onorarlo così, rendendo omaggio ad un personaggio che attraverso la sua presenza negli anni è stato molto importante non solo per la vita di Booth, ma anche per il consolidamento della coppia “Booth/Brennan”.

2. L’antropologo forense “leader”

Trovare un degno sostituto dopo la dipartita di Brennan si rivelerà essere un compito più difficile del previsto per Cam. Brennan ha trovato dei problemi in ciascuno dei candidati, lasciando Arastoo a sostituirla fino a quando non verrà trovato un rimpiazzo definitivo. Ma Arastoo è qualificato per ottenere quel lavoro a tempo pieno? Sia Arastoo che Cam dovranno fare i conti con la questione per gran parte dell’episodio, fino a quando lui non perderà la fiducia di Brennan.

3. Un lutto in famiglia

Brennan sarà costretta a tornare al Jeffersonian quando gli ultimi resti rinvenuti sembreranno essere quelli di Seeley Booth. Con così poche prove a disposizione, l’antropologa sarà costretta a lavorare al caso sforzandosi di non farsi paralizzare dalle sue paure, anche quando tutti intorno a lei le diranno che i suoi tentativi sono una causa persa in partenza. Brennan avrà anche trovato il modo di trattenere le lacrime, ma per noi è stato difficile farlo, dal momento che molte scene sono intrise di emozionanti flashback. Fareste bene a tenere dei fazzolettini a portata di mano!

4. Piacere, Agente Miller!

Preparatevi a conoscere … e odiare … Grace Miller (Kim Raver), un’agente dell’FBI che subentrerà in una indagine su un omicidio che sembra coinvolgere Booth. Perché Miller sarà così indispettita nei confronti di Brennan e della squadra? Che cosa è successo al suo partner e perché sembra così decisa a provare la colpevolezza di Booth? Non aspettatevi di trovare tutte le risposte nel primo episodio. Sarà una lunga corsa che siamo piuttosto felici di correre.

5. “Quanto” Booth?

I fan ansiosi di sapere quanto il nostro caro David Boreanaz sarà presente nell’episodio (in seguito ai problemi di salute che gli hanno impedito di essere sul set a tempo pieno per circa due settimane, ndt) farebbero bene a non preoccuparsi troppo. Non vogliamo rivelarvi più del necessario, ma possiamo dirvi che le scene di Booth non sono troppe, ma sono significative e includono un paio di “rivelazioni” che sicuramente non vi aspettate. Un suggerimento? Rilassatevi e godetevi l’episodio, facendovi trasportare da questa storia che avrà certamente dei risvolti interessanti.

 

Fonte: ScreenSpy

Traduzione: Mars

 

 

2 Commenti

  1. Antobetty rossi

    Nn vedo l ora di vederlo!!!!!!

    Replica
  2. Kahlan Rahl (BradipoRomantico)

    Non so perché, ma mi sto sto convincendo che la famiglia per la quale Booth rischia la sua vita non è quella bilogica, ma lo faccia più per un nuovo/vecchio amico.

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: