Hollow Bones: un crossover da perderci la testa! (1)

Quando Bones e Sleepy Hollow decidono di incontrarsi a metà strada, uno pensa immediatamente ad un improbabile crossover. Ma cosa dobbiamo aspettarci? I produttori esecutivi dei due show, Jonathan Collier per Bones e Clifton Campbell per Sleepy Hollow, hanno risposto ad alcune domande di TvTango, svelando anche qualche succoso dettaglio. Bones Sleepy Hollow crossover

Il crossover fra Bones e Sleepy Hollow, che ha già conquistato il web con l’hashtag #HollowBones, e che andrà in onda giovedì 29 ottobre su Fox USA, inizia con la disgustosa scoperta di alcuni resti umani che condurranno Brennan e Booth ad intraprendere una caccia agli indizi, durante la quale incontreranno Ichabod Crane e Abbie Mills che, a loro volta, sono alla ricerca di risposte. Realizzando che stanno indagando sulle stesse prove, si uniranno per risolvere il mistero. Successivamente, una vecchia nemesi di Ichabod tornerà dal regno dei morti e Crane e la Mills avranno bisogno di un avanzate tecniche forensi e una buona dose di esperienza per fermarlo. Si rivolgeranno a Brennan e a Booth per svelare alcuni segreti del 18° secolo usando la scienza del 21°.

Bones: è arrivato Halloween al Jeffersonian e il team riceve una visita a sorpresa dall’agente federale nuova di zecca Abbie Mills e Ichabod Crane, partiti da Sleepy Hollow per reclamare un corpo senza testa, già sotto indagine da parte di Brennan e del suo team. La nuova squadra, composta da Booth, Brennan, Crane e la Mills, dovrà capire come lavorare insieme per scoprire di chi sia il corpo senza testa, vecchio di 200 anni, e come esso sia collegato ad una vittima di omicidio dei giorni nostri. Nel frattempo, Booth e Brennan si faranno degli scherzi a vicenda nell’episodio dal titolo “The Resurrection in the Remains“.

Sleepy Hollow: con Brennan e Booth a rimorchio, Abbie e Crane  dovranno cercare di provare che le forze soprannaturali sono all’opera quando una misteriosa morte affligge l’FBI. Quando Pandora scatena una forza per risvegliare il pericoloso generale inglese Howe, entrambi i team dovranno trovare un modo per salvare la città dall’armata inglese dei morti. Potrà la potenza di Booth e Brennan, combinata con quella di Abbie e Crane, essere sufficiente per fermare le forze del male di Pandora? Scopritelo nell’episodio di Sleepy Hollow “Dead Men Tello No Tales”.

Come è nata l’idea del #HollowBones crossover?

Clifton Campbell: quando abbiamo iniziato, Dana Walden [CEO della FOX Television Group] ha avuto la grande idea di chiederci come avremmo visto un’unione fra i due show, per vedere se, in una maniera piuttosto seria, avremmo potuto creare qualcosa di divertente e spendibile. Jon [Collier] e Michael [Peterson] per Bones ed io e il mio team abbiamo messo in discussione l’dea di fare una cosa del genere ma alla fine siamo riusciti a trovare un ottimo modo per unire le due coppie. Abbiamo lanciato alcune idee e il network ci ha proposto di fare qualcosa a tema Halloween e allora ci siamo messi a lavorare.

Jonathan Collier: ho poco da aggiungere. Credo che anche per noi sia stato così, io e Michael non non abbiamo mai fatto un crossover. Tu l’hai mai fatto Clifton?

CC: sì, ne ho fatto uno alcuni anni fa tra Profiler – Intuizioni Mortali e Jarod il camaleonte. E’ stato più facile perché uno dei due non era uno show sulle forze sovrannaturali e l’altro fondato sulla realtà. E poi significava portare un personaggio per volta nel mondo dell’altro e non una coppia, come in questo caso. Ho trovato #HollowBones molto più difficile e perciò più interessante.

JC: sono d’accordo.

E’ stato più facile portare Sleepy Hollow nel mondo di Bones o viceversa?

JC: Oh, cavolo. Clifton, per favore correggimi. Direi che è stato intrinsecamente più difficile portare Sleepy Hollow in Bones perché non abbiamo nessuna idea di come funzioni il sovrannaturale. Per i nostri personaggi non è una realtà mentre per Sleepy Hollow esistono sia la scienza che il sovrannaturale. Dovevamo avere una storia in cui entrambi gli elementi coesistessero.

CC: Credo che Jon abbia ragione. Per loro è stato come camminare su un filo. Noi siamo stati in grado di unire le cose, pensando ad un crimine reale con dei legami sovrannaturali, li abbiamo risolti nell’arco dell’episodio. E’ stato difficile per loro cercare di unire la realtà del nostro show con il loro.

JC: Il vantaggio è stato che dovevamo utilizzare i loro personaggi, che sono ben sviluppati, nel nostro show. Non è stato come iniziare da uno schizzo.

Esiste quindi la possibilità di un nuovo crossover?

JC: Ci piacerebbe! E’ stata una sfida difficile ma estremamente appagante.

CC: Per quanto scoraggiante fosse l’idea all’inizio, lavorare al crossover con il team di Bones è stata una sfida divertente. Ovvio, dal punto di vista degli autori. E credo che il prodotto cresca esponenzialmente grazie ai nostri reciproci scambi. Sono d’accordo con Jon, mi piacerebbe farne un’altro.

Cosa potete dire a proposito dell’abbinamento Brennan/Crane e Booth/Abbie nel crossover?

JC: E’ stato incredibilmente divertente per noi avere Crane nel nostro show perché è una figura dell’Illuminismo. E’ un uomo istruito ma di un altro secolo che probabilmente sarebbe stato simile a Brennan se fosse nato ai nostri tempi.

CC: E’ stato divertente vedere il loro rapporto crescere attraverso un paio di passaggi in entrambi i copioni. C’è una reale somiglianza, sebbene più da un punto di vista intellettuale che istintivo. Per quanto riguarda invece Abbie e Booth, sono entrambi agenti dell’FBI. La parte interessante per noi è stata che Booth è un agente con esperienza, che prende il suo lavoro sul serio, per lui è quasi come una seconda pelle. Abbie è una novellina al Bureau e ha sentito parlare di Booth. E’ stato qualcosa di naturale usare il collegamento dell’FBI per passare da uno show ad un altro. Vedere un agente con l’esperienza di Booth aiutare una novellina come Abbie ci ha dato qualcosa su cui lavorare. Dal punto di vista di Abbie, si è trattato di una connessione e di un viaggio del tutto personali, per vedere se stessa attraverso gli occhi di qualcuno che ha trovato un equilibrio fra lavoro e vita privata in una maniera così unica nel rapporto e nel matrimonio con la Brennan.  Ma lo facciamo anche per il pubblico: le sfide e le opportunità che offrono una coppia come Crane e Abbie nella vita di tutti i giorni di Brennan e Booth!

JC: Al di là dei personaggi, fra gli attori ha funzionato tutto alla grande.

CC: Sì, è vero. Sono stati fantastici, è stato divertente da guardare.

JC: E voi lo vedrete sullo schermo.

Jonathan, cosa vorresti dire ai fan di Sleepy Hollow che si sintonizzano per la prima volta su Bones?

JC:  Di guardare i personaggi che amano essere messi alla prova come non mai. Credo che li abbiamo davvero messi in una situazione a cui non sono abituati, non che non sia mai successo prima, è una delle virtù dello show. Stiamo svelando un mistero che non avrebbe potuto essere raccontato. I nostri personaggi non sarebbero mai stati in grado di fare un episodio del nostro show come lo hanno fatto in Sleepy Hollow.

Clifton, tu cosa diresti ai fan di Bones che si sintonizzano per la prima volta su Sleepy Hollow?

CC: Dal nostro punto di vista, abbiamo sempre avuto a che fare con la responsabilità di aver creato questa campana di vetro su Sleepy Hollow. Ci sono molte cose soprannaturali e inspiegabili che accadono vicino all’aspetto poliziesco e procedurale dello show e non vogliamo aprire “quella” porta al resto del mondo. E’ stata una grande sfida quella di avere contatti ravvicinati con L’FBI, il Jeffersonian e tutto il loro personale. Credo che se i fan di Bones continueranno a seguire la storyline e se vedranno che siamo stati in grado di utilizzare le competenze scientifiche di Bones, vedranno un divertente scambio e una sorta di turbamento della storyline fatto in una maniera piuttosto interessante.

Per la seconda parte dell’intervista dovrete aspettare domani, ma quanto detto fino a questo momento da Jonathan Collier per Bones e Clifton Campbell per Sleepy Hollow non fa altro che aumentare la voglia di vedere questo sempre più improbabile incrocio fra due mondi così diversi.

fonte: TvTango

Traduzione: Cris

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: