9×05 for Dummies: Sweets e Heisenberg

Nell’episodio 9×05 “The Lady on the List” Brennan cita il principio di indeterminazione di Heisenberg.
Ma perchè mai Brennan deve tirare fuori paroloni così assurdi durante il pranzo con Sweets?
Ovviamente perchè stanno discutendo di psicologia e, ovviamente, Brennan -da brava detrattrice della psicologia quale è- afferma che un computer non cade nel tranello della soggettività.

In cosa consiste questo principio?

chiave_x_la_mente_di_sweetsIniziamo col dire che Heisenberg era un fisico e che questa sua teoria tratta di meccanica quantistica.
Ora, già qui ci sarebbe da sbattere la testa contro un muro.
Sappiate solo che siamo nel campo della realtà sperimentale e se non volete diventare come i protagonisti di un noto telefilm, direi di non addentrarci nel lato oscuro della forza.
In pratica, non potendo misurare due valori incompatibili, è l’osservatore che dovrà scegliere quale unità di misura privilegiare.

Se applichiamo il tutto al campo della psicologia capiamo quindi l’osservazione di Brennan: in quanto essere fallibile, l’uomo compirà sicuramente la scelta sbagliata nel valutare il comportamento di un soggetto.

Notevole l’espressione di Sweets quando Brennan gli dice che, teoricamente parlando, un computer sarebbe meglio di lui!

Sweets_in_Bones_9x05

A cura di: The Prof

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: