Anticipazioni e commenti alla trama

L’episodio si apre su una pista di hockey (attorno a cui, poi, ruoterà tutto l’episodio) dove si sta svolgendo una partita tra una squadra dei Federali, nella quale gioca Booth, e una squadra di pompieri, nella quale gioca Wendell, il grad student di Brennan già visto nell’ep 4×05. (Si scoprirà in seguito che in realtà Wendell gioca nella squadra di Booth)
Brennan, Cam e Sweets sono sugli spalti ad assistere all’incontro.
Uno dei compagni di Wendell non gioca molto pulito e Booth cerca di segnalarlo all’arbitro, il quale però lo ignora, e così il nostro sexy Agente decide di risolvere la questione da solo, rifilando al tipo (apparentemente molto più grosso di lui) qualche colpo proibito.
Non è ben chiaro se questo fatto degenera e porta ad una rissa o cosa, fattostà che al termine della partita, Brennan è costretta ad accompagnare Booth e Wendell all’ospedale, dove al primo metteranno un gesso (al braccio, suppongo) e tratterranno il secondo in osservazione per la notte (Niente di grave, comunque, dal momento che il giorno dopo sarà già nuovamente al lavoro in laboratorio).
Il problema è che quella notte stessa viene ucciso il tipo con cui Booth aveva litigato…e quindi il nostro Seel finisce sulla lista degli indagati!

Il caso viene affidato alla affascinante Agente Perrotta (interpretata da Marisa Coughlan) affiancata, ovviamente, dal team del Jeffersonian.
Booth è il primo a finire nella sala degli interrogatori, ma Perrotta sembra essere una tipa in gamba e capisce subito che non è colpevole e, anzi, non perde occasione per flirtare con lui! (Cosa che, va detto, a Booth non sembra dispiacere…)

In veste non ufficiale, comunque, Booth continua a seguire le indagini, affiancando, insieme a Bones, l’Ag.Perrotta, che si dimostra davvero una tipa in gamba.
Insieme i due fanno anche irruzione in una bisca clandestina, dove verrà riportata a galla l’addizione di Booth per il gioco di azzardo.

Salto di parecchie pagine e ritroviamo Booth impegnato in una rissa sulla pista di hockey, che lo vede finire “ko” con quella che presumiamo essere una bella commozione cerebrale, dal momento che quella notte non può addormentarsi e deve rimanere sveglio. E indovinate a chi chiede di fargli compagnia per aiutarlo a restare sveglio? Beh, ma a Bones ovviamente! E non è tutto: sapete che fanno per “intrattenersi”? Una bella pattinata sul ghiaccio con una bella musica di sottofondo. Brennan non sembra essere troppo agile sui pattini, per fortuna c’è Booth a sostenerla… Che dolci :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: