• L’ho trovato un episodio gradevolissimo, fatto bene, divertente, ma con tantissimi spunti importanti su B&B, da cogliere e su cui riflettere.
    (Ales2004)
  • Vedere Booth, nella prima scena, flirtare con un’altra donna… c’è poco da fare, mi dà un colpo al cuore, per quanto razionalmente sappia che è giusto che quantomeno provi ad andare avanti, a distogliere lo sguardo e il cuore dalla donna che li ha tenuti incatenati per anni e che al momento gli oppone un doloroso (per entrambi) rifiuto.
    Razionalmente è così, dal punto di vista delle emozioni è tutto un altro paio di maniche…
    (Kew08)
  • La scena dell’immersione nell’acquario: dolcissima la preoccupazione e la protettività di Booth.
    (Kew08)
  • Trovo addirittura aumentato il senso di protezione nei confronti di Brennan…non è più un segreto il fatto che l’ama, quindi forse si sente ancora più libero di dimostrarglielo anche con piccole manie!
    (dr.fran)
  • Angela e Hodgins: ci siamo. Sono cotti al punto giusto e tra poco toccherà aprire il forno.
    (omelette73)
  • Hacker e la dottoressa sono entrambi adorabili secondo me. Sono molto gradevoli, lei é molto bella, lui é uno di successo. Entrambi sprizzano gioia di vivere da tutti i pori, sono allegri, sereni. Sono entrambi dolci. Hacker sa davvero mettere le persone a proprio agio, é molto delicato con Brennan. E si vede che ci tiene.
    La dottoressa é anche lei dolce, aggressiva sí, ma ha un fare delicato nel suo “attacco” a Booth.
    Sanno far ridere Booth e Brennan, li gratificano con attenzioni e con interesse molto esplicito.
    Hacker poi é pazientissimo con Brennan.
    Insomma, tutto a posto, no? La dottoressa é perfetta per Booth, e Hacker é perfetto per una seriosa come Brennan. E quindi?
    Quindi c’é solo una piccola, marginale questione. Che B&B in realtá si appartengono, e lo sanno pure. (Ales2004)
  • Scena Bones/Angela… I don’t belong with anyone… pensare di appartenere a qualcuno può essere la cosa più spaventosa o più rassicurante del mondo. Tutto dipende dall’essere pronti o meno a sentirsi totalmente di qualcuno… Bones non è ancora pronta a questo, ma lo sarà.
    (Kew08)
  • La scena davanti all’ascensore… stupenda. Partendo da questi due muli che si parlano reciprocamente dei loro inutili date arrivando ad ammettere che ormai sono l’uno per l’altra le pietre di paragone, ma un paragone ha senso solo se si ha la possibilità di fare un’altra scelta, e un’altra scelta non è possibile quando ci si ama, e che vogliano ammetterlo o meno questo lo sanno anche loro, ce lo dicono i loro sguardi mentre le porte dell’ascensore si chiudono.
    (Kew08)
  • Il 100° episodio è ancora nell’aria, A LOT. il modo in cui Brennan dice a Hacker del fatto che gli agenti non possono frequentare sospettati o, guarda caso, consulenti, mi ha solo fatto rendere conto di quanto la ragazza stia combattendo con se stessa per compartimentalizzare ciò che è accaduto con Booth, dentro di sé cerca una ragione e si dà le sue confortanti risposte.
    (omelette73)
  • Il punto: ridere. Nella bellissima scena che Catherine e Booth hanno nel corridoio dell’acquario, la dottoressa si rivela essere una donna, la quale, oltre a tutte le altre qualità, possiede anche una grande sensibilità. Coglie il bisogno di Booth, il bisogno di ridere, di divertirsi, di poter condividere in allegria con un’altra persona momenti piacevoli e rilassanti, per cui gli si propone con tatto e delicatezza. Insomma, civetta con lui e Booth ci sta, e rilancia.
    (sella)

  • Certo, la dottoressa fa ridere Booth. Anche Cam forse lo faceva ridere. Anche Tessa. Ma quella che ha calmato i suoi impulsi distruttivi, quella che ha alleviato i suoi sensi di colpa, quella che ha cambiato ancora e ancora la vita di Booth in meglio (dalle scommesse al rapporto con Jared) é solo Brennan.
    (Ales2004)
  • Io ho visto solo un real date in questo episodio, loro due al bar che si bevono una birra. Unico vero appuntamento, due persone che senza fingere si godono la compagnia uno dell’altra. Che dolci. E che rivelazione!!! Dopo il 100mo episodio mi devo ricredere… cavolo Booth è quello pugnalato al cuore ma la sofferenza che tenta di nascondere Bones è forse maggiore!!! Sa che l’ha allontanato lei e quindi se l’è pure cercata questa situazione cosa che amplifica il dolore di vederlo allontanarsi.. o almeno provare a farlo.
    (night_star)

  • La scena finale è bella, ma di quel bello che ti lascia un po’ di amarezza e che ti fa semplicemente pensare che è un dolore necessario, lo sai, ma non vedi comunque l’ora che passi.
    (omelette73)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: