David Boreanaz regista, il suo stile e le scene d’azione

Bones è giunto alla sua decima stagione!
Gli spettatori hanno estremamente apprezzato il fatto che nei primi due episodi della nuova stagione l’agente Seeley Booth, interpretato da David Boreanaz, abbia in qualche modo sconfitto le ferite professionali e personali ricevute nel finale della nona.

David Boreanaz

David Boreanaz

Booth, infatti, era stato ferito e incarcerato per  aver ucciso tre agenti delle forze speciali che si erano introdotti – armati – in casa sua e facenti parte di una grande cospirazione scoperta da Booth e dalla sua partner – nonché moglie – Temperance Brennan, l’antropologa forense interpretata da Emily Deschanel.

Boreanaz è anche un produttore di Bones e ha già diretto 8 episodi della serie, incluso l’adrenalinico finale della stagione 9. Al party Fox organizzato per la Television Critics Association, Boreanaz ci ha parlato della sua passione per la regia e del futuro di Bones dopo la decima stagione.

ASSIGNMENT X: La sparatoria a casa di Booth e Brennan assomigliava davvero a quelle dei più famosi telefilm d’azione. Una scena altamente infiammata, per così dire. Sei un grande fan di Michael Mann?
DAVID BOREANAZ: No, è stata solo una mia interpretazione della scena in questione, nessuna influenza. Adoro Mann, sia chiaro, ma  ho sviluppato un mio modo di dirigere, lo puoi capire da quanto muovo continuamente le mie telecamere. Amo l’azione e continuerò a dirigere ogni anno. Adoro fare il regista!

AX: Ci sono altri registi che ti hanno influenzato e che hanno soprattutto avuto un’influenza in quella scena della sparatoria?
DB: E’ stato uno scenario davvero complesso, perché avevamo soltanto due giorni per girare una sequenza che richiede solitamente 6-7 giorni, in particolare per le questioni di sicurezza. Siamo stati molto meticolosi, e soprattutto abbiamo dovuto fare molta attenzione al tempo che impiegavamo per girare una scena. Abbiamo girato tantissimo con i fucili, facendo scoppiare in continuazione i mortaretti che avevamo nascosto nell’una o nell’altra parete. Il ragazzo che ha realizzato quell’effetto aveva lavorato anche per Die hard 2, ma giura di aver usato più petardi in quelle scene di Bones che nel film(!) E’ stato davvero eccitante, ma molto, molto difficile. Per quel che concerne i registi, Martin Scorsese è sempre stato il mio preferito, e mi sono ispirato al suo lavoro in Quei bravi ragazzi il suo uso delle telecamere e al suo modo di inquadrare sapientemente le scene. Credo sia un genio.

AX: Quanti episodi dirigerai in questa stagione?
DB: Due. Dirigerò il duecentesimo  episodio – di cui ancora so veramente poco – e il finale.

David Boreanaz ed Emily Deschanel - SDCC2014

Emily Deschanel e David Boreanaz – SDCC2014

AX: Il presidente della Fox ha dichiarato che spera che per Bones ci sarà un seguito alla decima stagione, se i contratti andranno a buon fine. Che ne pensi? Se ci fosse un contratto, tu torneresti volentieri per un’undicesima stagione?
DB: E’ presto per dirlo,  vedremo quando ci troveremo davanti ai contratti e dovremo affrontare la questione. Ma, lo sottolineo ancora una volta, è  tutto nelle mani della Fox. Spetta ai dirigenti decidere cosa fare. Voglio dire, qualcuno potrebbe dire “Spero che lo show ritorni”, ma ci sono un sacco di speranze e teorie. Comunque adoro Peter Rice, adoro la Fox, adoro Dana Walden e Gary Newman [gli altri dirigenti della Fox]: li ho conosciuti all’epoca di Buffy, ho continuato a frequentarli quando ho girato Angel, e ora con Bones, e sono davvero contento che tutti e tre aiutino il network e gli studios allo stesso tempo [Walden e Newman hanno avuto il loro attuale posto quest’anno]. Peter è un mio grande amico, ma ciò che ora deve fare è capire dove Bones possa sostenere il network. E’ uno show di grande valore, ma vedremo che cosa decideranno di fare.

AX: Hai qualche altro progetto di cui vorresti parlare?
DB: Mi sto guardando attorno, e ci sono tre altri show che mi interessano e che potrebbero aiutarmi nello sviluppo dei miei interessi.

AX:  Come regista o come produttore?
DB: Mi piacerebbe diventare produttore esecutivo e scoprire persone interessate a questo lavoro.

AX: C’è qualcos’altro che vuoi aggiungere su Bones?
DB: E’ uno show fantastico. Lo amo. Mi piace la Decima Stagione e la direzione che sta prendendo, e sono davvero eccitato per i fan. Siamo uno show che regala tanto ai suoi fan, perché sono i migliori del mondo.

Fonte: Assignment X
Traduzione: Tizy

1 Commento

  1. antobetty

    David sei un grande nn mollare bones e nn deludere i tuoi fan devi rimanere tu e emily siete una forza david/booth&emily/brennan forever bones forever love love love thaks

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: