Episodio 6×20 The Pinocchio in the Planter

Come intuiamo dal titolo, The Pinocchio in the Planter (Il pinocchio nel vivaio), il ventesimo episodio di questa sesta stagione sarà incentrato sull’onestà. O meglio sulla “Radical Honesty”, l’onestà radicale, un tema già anticipato in vari spoiler passati e che, grazie a queste sides, ci viene confermato.

La vittima sarà identificata come Ross Dixon, un imprenditore che, per colpa del suo lavoro, era costretto a mentire costantemente, tanto da sentire la necessità di partecipare a un gruppo di sostegno che aiutava ad essere più onesti. Solo che l’uomo doveva aver preso alla lettera gli insegnamenti ricevuti, come è evidente dalle rivelazioni della sua collega di lavoro, Nicole Francuzzi.

BOOTH
Che cosa faceva Ross Dixon per rendere tutti così arrabbiati con lui?
NICOLE FRANCUZZI
Tutto quello che posso dire è che nel giro di un giorno si è trasformato in un vero imbecille.
BOOTH
In un giorno. Dal nulla.
NICOLE FRANCUZZI
Sì. Abbiamo lavorato insieme per otto anni. Eravamo un team molto affiatato. Ma circa un anno fa ha deciso di dare voce alla sua mente. Senza freni. A chiunque e in ogni momento in cui voleva.
BOOTH
Mi faccia un esempio.
NICOLE FRANCUZZI
Come dirle che la sua camicia è troppo spiegazzata e il suo completo a buon mercato.

Booth guarda la sua camicia e il suo vestito, offeso. Ma la Francuzzi continua…

NICOLE FRANCUZZI
Insultava tutti. Colleghi, clienti. Chiamava il consiglio di amministrazione di Burgerland “cazzoni pretenziosi”. Abbiamo perso sei clienti in sei mesi.
BOOTH
Cosa aveva? Un tumore al cervello o cosa?
NICOLE FRANCUZZI
Peggio. Gli si era sviluppata la coscienza.

Perciò Booth, Brennan e Sweets si recano nel luogo in cui questo gruppo si riunisce per proseguire le loro indagini. L’argomento però è occasione di dibattito tra i protagonisti nel corso di tutto l’episodio e infatti qui ne abbiamo i primi assaggi.

SWEETS
L’onestà radicale è un concetto controverso, recentemente diffuso da un’organizzazione chiamata “La politica dell’onestà”.
BOOTH
Mai sentita nominare.
SWEETS
La loro teoria è che dicendo l’assoluta verità, possiamo liberare noi stessi di qualsiasi pressione per fare una buona impressione e quindi diventare veramente liberi.
BOOTH
Quindi dicono tutto quello che vogliono e fanno incazzare tutti.
SWEETS
Sì. Può essere davvero aggressivo.

Entrano nella stanza in cui si sta svolgendo la riunione del gruppo. Una decina di persone, tra uomini e donne, sono sedute in cerchio a parlare e poco dopo i nostri tre vengono raggiunti dal responsabile dell’organizzazione, Burt Iverson, un avvocato, e assisteremo da qui in poi a una scena sicuramente molto divertente.

BRENNAN
(a Sweets) E’ possibile per un avvocato essere completamente onesto?
SWEETS
Un gruppo dedicato all’esplorazione della verità ha più probabilità di attrarre persone che hanno fatto del mentire un’abitudine.
BURT IVERSON
Già. Seth laggiù è un meccanico. Natalie concorre per il Senato. (a Brennan) E’ estremamente bella e mi piacerebbe molto fare l’amore con lei.
BRENNAN
Declino la sua offerta, Burt, dato che non la trovo sessualmente attraente.
BURT IVERSON
E’ sicura di essere nuova a questo genere di cose?
BOOTH
In lei è innato. (la sua espressione cambia) Oh no.

Si girano e vedono Toby Holcomb, un clown, entrare. E’ fresco di esibizione, si toglie il cappello da clown ma ha ancora indosso il trucco e il vestito.

BRENNAN
Va tutto bene Booth. Vedi? E’ solo un uomo.
BOOTH
Che è un clown.
SWEETS
(spiega a Burt) L’Agente Booth ha una fobia. Ha paura dei clown.
BOOTH
Non ho paura di lui. E’ solo che non mi piace, questo è tutto.
BURT IVERSON
A nessuno piace. E’ strano.

(…)
BURT IVERSON
Agente Booth, questa è un’opportunità per esplorare i suoi veri sentimenti. (parlando ad alta voce) Attenzione tutti. Il nostro ospite vorrebbe iniziare dicendoci perché odia i clown.

Tutti gli occhi si rivolgono a Booth.

TOY HOLCOMB
Cos’hai contro di me, elegantone?
BOOTH
Niente.
TOBY HOLCOMB
Hai un problema, tiralo fuori.

Un paio di altre persone in sottofondo lo incitano.

BOOTH
Non ho un problema per ora, quindi le suggerisco di chiudere la bocca.

Booth mostra il distintivo.

BOOTH
Ascoltate tutti. Non sono qui per diventare onesto, va bene? Questa è un’indagine per omicidio.
BURT IVERSON
(a Booth)
Solo una volta, dica al gruppo qualcosa che non ha mai detto a nessuno prima.
BOOTH
Lei stia buono.
BRENNAN
Ha ragione. Dovresti provare.

Booth si gira verso Sweets in cerca di aiuto.

SWEETS
Dato che io non sposo la retorica di questo gruppo, potrebbe facilitare le cose guadagnare la loro fiducia.

Booth guarda Brennan, poi Sweets. Tutti sono in attesa.

BRENNAN
Fallo, Booth.
SWEETS
Dì qualsiasi cosa. La prima cosa che ti passa per la mente.
BOOTH
Ok…

Booth si ricompone prima di ammettere finalmente…

BOOTH
Qualche volta, se non ho biancheria intima pulita, vado in giro senza.

Booth si pente immediatamente di averlo detto. Ma la gente applaude in supporto.

BOOTH
Ora basta. Chi qui aveva un problema con un uomo chiamato Ross Dixon? Alzate le mani.

Nessuno alza le mani. Una donna parla.

DONNA
Siamo qui per dire l’un l’altro la verità. Non la prendiamo personalmente.
TOBY HOLCOMB
Io sì.

E da qui partono le indagini del caso che, come spesso accade, influenzerà tutti i protagonisti del telefilm. Difatti ognuno a proprio modo affronta i propri segreti o le proprie idee con la massima sincerità. Vi riportiamo qualche stralcio fornitoci dalle side che potrebbe darci un’idea delle situazioni a cui tutta questa onestà potrà portare.

WENDELL
Apprezzo la tua onestà! E’ un bene.
HODGINS
Non lo so. Sembra un po’ strano.
WENDELL
Mi chiedo se funzionerà con la dottoressa Saroyan.
HODGINS
Whoa. Lei è il capo. Dovresti andarci piano.
WENDELL
Perché? L’onestà è la migliore politica.

(…)

HODGINS
Già. E’ terribile.
SWEETS
Sta trattenendo qualcosa. Ti suggerisco di chiedergli direttamente quello che c’è nella sua mente. L’onestà è il fondamento di ogni matrimonio stabile.

(…)

BRENNAN
Quindi lei è un codardo di natura?
WENDELL
Cosa? No.
BRENNAN
Ma ha appena detto…
WENDELL
Lasci perdere. Sa, dottoressa Brennan, magari non se ne rende conto ma riesce ad essere estremamente rude.
BRENNAN
Oh no, ne sono perfettamente cosciente.

(…)

ANGELA
Ho qualcos’altro da dirti, fintanto che stiamo facendo questa stupidaggine dell’onestà.
HODGINS
Spara.
ANGELA
Quando tieni addosso i tuoi calzini durante il sesso, mi sembra di fare l’amore con un uomo da casa per anziani.
HODGINS
Ed è una cosa bella o brutta?

E tutto ci porta al Founding Fathers con Booth e Brennan davanti a un drink.

BOOTH
Questa gente onesta dice più bugie di un mezzo usuraio.

Chissà che questo finale non si riveli essere un momento di scambio totalmente sincero tra i nostri amati beniamini. Sono tanti gli ipotetici argomenti che potrebbero affrontare: i loro sentimenti, il loro passato, il loro futuro, desideri, segreti, paure…
Non sappiamo purtroppo se questo accadrà davvero o meno in questo finale, ma nell’attesa non ci resta altro che speculare. E voi cosa vorreste si dicessero l’un l’altra in totale onestà?

Fatecelo sapere.

A cura di: Chemistry

5 Commenti

  1. donata69

    in totale onestà vorrei che si dicessero cosa provano uno per l’altra , forse è l’occasione buona, dovrebbero approfittarne, anche se la frase finale di Booth non mi ispira troppo in questo senso.

    Replica
  2. Sara

    Che dicessero onestamente quello che provano l’uno per l’altro….ma sarebbe troppo bello…. onestamente parlando, vedremo…

    Replica
  3. vivi85

    che bell episodio e non vedo l ora di vederlo.Per quanto riguarda BB, speriamo che finalmente si rivelino qualcosa io mi aspetto una specie di confessione ma non riesco a immaginare di cosa si potrebbe trattare!!

    Replica
  4. +anna

    Spero che in questa occasione espimano i loro sentimenti. Sarebbe meraviglioso!!!!

    Replica
  5. cristiana67

    Io non credo che lo faranno,magari qualche vago accennno,questi 2 sono ancora in fase “lo facciamo o non lo facciamo?)e rimaranno cosi’ anche x ‘inizio dell’ ormai certa 7.stagione.HOPE E PATIENCE.

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: