Analisi ascolti inizio dicembre 2009

Siamo alla seconda settimana di trasmissione su Rete4 della terza stagione di Bones (episodi 4 e 5) e, citando Vampy, dagli ascolti “non esaltanti” della settimana precedente siamo passati a quelli “decisamente scarsi” di sabato scorso: 1.192.000 spettatori e 4,84% di share per l’episodio 3×04, mentre il 3×05 ha registrato 1.383.000 spettatori, per il 6,42% di share.

Ascolti episodi di Bones trasmessi il 5/12 su Rete4
Ora Episodio Spett. Share
21.30 3×04 Il segreto del suolo 1.192.000 4,84%
22.22 3×05 La mummia nel labirinto 1.383.000 6,42%
Media Bones 5/12/2009 1.287.500 5,63%
Media Rete4 (20.30-23.00) 1.537.000 6,30%

Questa mattina Bones ha avuto l’onore d’essere citato nella rubrica di Aldo Grasso come “flop”, il che sicuramente è qualcosa non ci può affatto far piacere, anche se è da notare che il secondo episodio trasmesso ha avuto un recupero rispetto al primo, evidentemente dovuto anche al termine della partita Juventus-Inter.
Ma, in ogni caso, possiamo ben dire che stiamo assistendo ad un copione già visto, per cui non si sa se Rete4 continuerà a trasmettere la terza stagione (per il momento sembra di sì…), ma, soprattutto, se poi trasmetterà la quarta, ancora inedita in Italia (è da ricordare che la terza è già stata trasmessa e ritrasmessa da FoxLife, dove alla prima trasmissione occupava il 4° posto tra le series più viste dell’intero pacchetto Sky), se sposterà ad orario notturno o cosa altro potrà inventarsi.
La situazione per quanto riguarda la trasmissione in chiaro risente dell’incuria e della trascuratezza originari, per cui Bones ha avuto una vicenda sempre tormentata, tra spostamenti di giorno, di orario, sospensioni e via dicendo.

Tutto questo lascia l’amaro in bocca, se si pensa alla situazione creatasi negli USA (ma anche in Canada, Australia, Francia, UK, solo per fare alcuni esempi), dove i dati sono in continua crescita, come potrete verificare dallo specchietto apposito.
Quest’anno, i primi nove episodi della splendida 5^stagione hanno fatto registrare un consolidamento e un rafforzamento degli ascolti, per cui la scorsa settimana Bones è stata la series più seguita della serata.
Ma non solo. Bones è anche una delle pochissime series che quest’anno ha fatto segnare un miglioramento in rating ed in share. Il che non è cosa da poco, soprattutto in una stagione così difficile come l’attuale, con la diminuzione nel numero complessivo di spettatori, per la crisi economica che attanaglia gli USA e con un mercato pubblicitario in recessione.
Inoltre, è da tenere presente che la situazione all’inizio di stagione non si presentava affatto rosea: l’ABC, infatti, forse illudendosi di schiacciare facilmente la concorrenza, ha deciso di trasmettere quello che è stato presentato come il capolavoro epocale per antonomasia, ossia FlashForward, nella stessa fascia oraria di Bones, il giovedì alle 20. Ma è avvenuto esattamente il contrario e settimana dopo settimana, Bones ha distaccato “Floppino” (come amorevolmente lo definiamo nel Forum) di più di 2 milioni di spettatori, al punto che l’ABC, preoccupata per questi risultati ha dovuto interromperne sia la produzione che la trasmissione per dar modo agli autori di tirar fuori idee migliori per la ripresa in primavera. Insomma, lo possiamo scrivere con orgoglio: la storia di Davide contro Golia si è ripetuta un’altra volta.

Ovviamente, questi risultati sono possibili, perché la Fox si è impegnata al massimo ed ha curato e sta curando con le dovute strategie pubblicitarie e promozionali il suo prodotto (ci sono alcuni promo che sono dei veri e propri gioielli, questo su tutti). A questo si aggiunga uno staff creativo (Hart Hanson e Stephan Nathan, fra tutti) in stato di grazia, che ci ha regalato alcuni degli episodi più belli di tutte le stagioni, per non parlare degli attori, primi fra tutti, ovviamente, Emily Deschanel e David Boreanaz.

Sella

11 Commenti

  1. dr.fran82

    Se in Italia Bones continuerà ad essere “trattato” come è stato finora le cose potranno solo peggiorare! Trasmesso il sabato sera ad un orario improbabile ed inadeguato (non so voi, ma io generalmente il sabato sera a quell’ora esco con gli amici…), non pubblicizzato, oltretutto mutilato di intere scene anche importanti che fanno perdere senso alle storie.
    Quello che più mi dispiace è il fatto che nessuno delle alte sfere riconosca in questo prodotto un qualcosa in più di un semplice telefilm…

    Replica
  2. Angel

    Sono perfettamente d’accordo con te…..e vivo ogni volta con l’ansia che prima o poi smettano di trasmetterlo…..Visti gli scarsi ascolti….E davvero non riesco a capire il xche’…..:-(…e’ u telefilm cosi’ bello che negli usa va a a gomìnfia vele e qui no…..Sono quasi certa…Che non riusciremo a vedere la quarta stagione se continua cosi’,,,…Peccato davvero…..aspettero’ con ansia i dvd della quarta stagione…..Sperando di riuscire a finire di vedere la terza…….

    Replica
  3. Elisa

    Concordo con quanto detto… ma il problema è alla radice, o si cambia canale e si pubblicizza il programma per bene o non cambierà niente… a questo punto si spera solo che sky comprerà di nuovo i diritti!
    Ma mi chiedo, quelli di mediset, non si domandano come mai un programma che va alla grande in mezzo mondo, e che anche in italia su sky ha fatto davvero degli ottimi ascolti, su rete 4 di sabato sera non ha alcun successo?? ma quando si svegliano???

    Replica
  4. allanon9

    Era prevedibile che di Sabato sera lo share sarebbe stato così basso!
    Io per prima cerco di trovare tutte le scuse per non uscire e, da premettere, la terza stagione la conosco a memoria!
    Non oso immaginare cosa dovrò invetarmi per seguire la quarta!!!
    Quelli di rete4 sono incommentabili

    Replica
  5. simona

    Concordo con tutti voi.
    Di male in peggio, non riusciremo mai a vedere la 4^stag su rete4 (sarà già tanto se finiranno di trasmettere la 3^)
    Come ha detto Elisa, speriamo che Sky ne acquisti i diritti al più presto; se vogliamo vederlo seriamente l’unica possibilità è su Foxlife

    A risentirci
    Simo

    Replica
  6. Angel

    Assurdo…Come possono trattare così un telefilm cosi’ bello??? :-( Che in Usa va alla grande… E qui va male… Mah…aspetto con ansia dvd…

    Replica
  7. Marta P.

    E’ vero, sono perfettamente daccordo con quello che avete detto. E mi dispiace, tanto. Non è giusto che un telefilm della portata di Bones debba essere così maltrattao qui da noi fra doppiaggio osceno, scene tagliate, cambi di orario e giorno. Io non capisco come coloro dei palinsesti Mediaset possano per esermpio mettere le repliche di House (che per l’amor del cielo a me piace anche) in prima serata il giovedì su Italia 1 in prima serata e Bones su rete 4 si sabato sera. Non è assolutamente giusto! Io per prima il sabato sera esco ed è chiaro che non possa guardare la tv…però mi dispiace troppo! Bones è un ottimo prodotto e vorrei che anche in Italia venisse finalmnete apprezzato per quel che è! :(

    Replica
  8. Omelette73

    Posso solo dire qui quello che ho detto sul Forum, facciamo quanto in nostro potere, per quanto infinitesimale possa essere.

    Replica
  9. Matteo

    almeno per tutta la terza serie i risultati saranno questi per i motivi che ben sappiamo infatti bones non si fermera’ mai durante le feste ( angel se aspetti i dvd della terza serie sono gia’ disponibili da aprile ) la terza serie sara’ trasmessa intera e dalla quarta che dovremo sperare che la facciano tutta anche perche’ mi pare che sky non possa trasmetterla se prima non passa su rete4 tutta

    Replica
  10. Matteo

    consolatevi con questo : bones 5×10 10.830.000 spettatori

    Replica
  11. Tommy88

    Secondo me i primi ad essersi rassegnati sono i dirigenti di Rete 4. Hanno già etichettato questa serie come tappabuchi e non gliene frega più di tanto se la collocano a un giorno e un orario inutili tagliando pure delle scene fondamentali. Apprezzo comunque lo sforzo di continuare a trasmetterla nonostante gli ascolti da fame.

    P.S.: è la prima volta che scrivo ma vi seguo già da un po’, siete grandi!

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: