Deschanel e Boreanaz sul finale della 9^stagione [2]

Ieri abbiamo postato la prima parte dell’intervista del sito americano TV Tango a Emily Deschanel e David Boreanaz, dove entrambi discutevano in particolar modo dei rimanenti due episodi della nona stagione e dei cambiamenti che questi ultimi porteranno nelle vite dei personaggi della serie l’anno prossimo. Questo post è invece dedicato alla seconda parte dell’intervista: Emily e David non solo rivelano ulteriori dettagli su ciò che ci aspetta nel finale, ma riflettono anche su ciò che è successo nella nona stagione, sull’aggiunta di Freddy Prinze Jr (l’agente della CIA Danny Beck) e di Laura Spencer (la nuova squintern Jessica) al cast.

Continuate a leggere per sapere cosa dicono!

Domanda: Cosa ci puoi dire sull’aver lavorato con Freddie Prinze Jr. in questa stagione?
DB: Lui è fantastico! Freddie è un grande. È sempre faticoso e difficile per degli attori entrare a far parte di un arco narrativo in uno show che va già in onda perchè tutti si conoscono. Ma lui è un tipo con i piedi per terra e professionale. È un vero esperto. È semplicemente arrivato sul set e ha impressionato tutti in modo davvero rispettabile – e anche molto divertente, certo. È semplicemente adatto al ruolo e spero di poter lavorare ancora con lui nella Decima stagione. Ho apprezzato moltissimo poter lavorare con lui ed è anche una persona fantastica.

Domanda: Come hanno reagito Booth e Brennan alla nuova squintern [Jessica Warren, interpretata da Laura Spencer]?
DB: Quando si tratta di squint, faccio affidamento alla mia Bones. La mia ragazza principale [ride]. Lei valuta tutti gli squint. Io mi assicuro soltanto che ottengano le informazioni per risolvere le indagini.
ED: Brennan pensa che la nuova squintern sia molto brava nel suo lavoro, solo che non le importa il modo in cui ipotizza le cose e fa delle supposizioni. Brennan è molto letterale e non lo apprezza. Lei [la squintern Jessica Warren] è una persona piuttosto intuitiva. Anche se è molto intelligente – le sue intuizioni probabilmente derivano dall’esperienza – lei butta lì le cose. Nell’episodio 9×23 “Il segreto dell’atleta” lei dice “secondo me questo corpo è un atleta”, e poi noi troviamo prove che lui era un atleta. C’è dell’attrito con Sweets, ma questa attenzione potrebbe evolvere in una maniera romantica. Lei è piuttosto interessata a Sweets. Un interesse che potrebbe evolversi. Brennan la rispetta ma preferisce tenerla in riga perchè parte per la tangente ogni tanto. È un po’ troppo intuitiva per Brennan.

Domanda: Cosa mi potete dire a proposito del caso su cui indagherete nell’episodio finale?
DB: Tutti gli autori, hanno modì così interessanti per inserire tutti quei cadaveri che sembrano ogni volta diversi. Mi stupisco ogni volta quando li guardo arrivando sulla scena del crimine. Fanno un ottimo lavoro. Per quanto riguarda il caso, so che indagheranno su Booth e cosa significa [n.d.t. il caso] per gli altri che gli stanno attorno. So che sarà sotto inchiesta, decisamente, man mano che verrà scoperto cosa è successo a questo cadavere in particolare che abbiamo trovato, che è piuttosto grottesco.
ED: Aggiungerò solo che questa sarà un’indagine inusuale perché questo cadavere ha qualcosa a che fare con tutta la storia di Booth e Brennan. C’è un legame fra Wesley Foster, che è la persona morta. Booth riceve una telefonata da lui, una sorta di chiamata misteriosa da qualcuno che non conosce, che gli dice che vuole parlare con lui a proposito dei McNamara, che erano le persone collegate al caso del Ghost Killer, che i telespettatori ricorderanno in un paio di episodi addietro. Infatti, Stephanie McNamara era il Ghost Killer, c’è tutto un collegamento, ma questa cosa ha a che vedere con una parte più ampia dei McNamara. Ecco, Booth riceve una telefonata da questo tipo, che è un blogger di complotti e la cosa successiva che vieni a sapere è che questo tipo è bruciato vivo nella sua casa mobile. Ci sono circostanze piuttosto sospette che ci porteranno a pensare che ci sono persone coinvolte in questo fatto all’Fbi. Porterà ad un mucchio di cose ed è collegata all’intera storia de [registrazione rovinata]
DB: Devo proprio dirlo, Emily ha fatto un lavoro fantastico. È già duro il fatto che abbia dovuto imparare un linguaggio così difficile, ma i suoi dialoghi sono così densi, fitti e pesanti per non parlare dell’aspetto tecnico del dialogo, quando deve descrivere un corpo, che mi fa impazzire. Soprattutto, questo ultimo episodio ha diversi momenti veramente emozionanti in serbo per il suo personaggio. Io l’ho visto ed è estremamente sorprendente da guardare. E c’erano giorni in cui eravamo piuttosto nervosi. C’è stato un giorno in particolare in cui è stata veramente emozionante, il suo personaggio, che non solo lei è riuscita a tenere insieme il tutto, ma ha elevato la sua recitazione. Sono davvero orgoglioso di lei per questo perchè è stata una scena veramente, estremamente difficile da fare e ha lasciato il segno in tutti quanti.
ED: Awww, grazie David. Così carino. David ha delle scene piuttosto incredibili in questo episodio. È stato fantastico anche lui. Non ho ancora visto l’episodio montato ma non vedo l’ora di guardarlo. È un grande regista, si merita i complimenti, ecco.
DB: Sai cosa? Ho mangiato vegano per tre giorni, sto bevendo succhi di frutta. Mi sento così bene, ho questa energia positiva … è meraviglioso.
ED: Si vede che ti senti bene.

Fonte: TV Tango [Non è possibile visualizzare l’articolo originale, in quanto il sito non funziona dall’Italia]

Traduzione: Chris.Tag

Allora, che dite?? Vi è piaciuta quest’intervista? Siete curiosi per il finale di stagione? Noi non stiamo più nella pelle! Vi consigliamo di correre a vedere il promo dell’episodio se ancora non l’avete fatto! O, in alternativa, andare direttamente alla terza parte di questa intervista.

1 Commento

  1. Pingback: i-Bones » Interviste » Deschanel e Boreanaz sul finale della 9^stagione [3]i-Bones

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: