5 cose da sapere sull’episodio 10×20

Bones 10x20 - Booth e Aubrey

Bones ritorna stanotte (negli Usa) con un nuovo episodio che promette di raccogliere i pezzi del terribile finale del 10×19 “The Murder in the Middle East”, nel quale abbiamo visto Brennan mettere alle strette Booth in seguito alla sua ricaduta nel gioco d’azzardo.

Nel nuovo episodio, 10×20 “The Woman in the Whirlpool”, vedremo Booth e Brennan alle prese con la loro nuova situazione, sia personale che professionale, mentre il team si chiede seriamente se non abbiano intenzione di divorziare.
Nel frattempo il dovere chiama: il ritrovamento nel fiume Potomac del corpo di un noto collezionista di biscottiere suggerisce alla squadra di indagare nella comunità dei collezionisti, di cui faceva parte anche la vittima, per catturare l’assassino.
E – attenzione attenzione! – per una volta Aubrey fa il passo più lungo della gamba quando inizia a flirtare con qualcuno della Squint Squad.

ScreenSpy ha visto l’episodio in anteprima grazie agli amici della FOX, e ha 5 stuzzicanti anticipazioni da condividere con noi.
Come sempre, non si tratterà di grandi spoiler perchè, da bravi appassionati della serie, ci tengono che anche noi possiamo goderci l’episodio così come hanno fatto loro.
Ecco quindi le 5 cose da sapere su: 10×20 “The Woman in the Whirlpool”

1) Condividere significa Avere Cura

Ci piace come lo show affronti il tema del gioco d’azzardo, con tutta la serietà che questa problematica merita. Pertanto non sarà una sorpresa per i fan vedere Booth e Brennan ancora separati in seguito agli eventi del precedente episodio, in cui l’incolumità di Brennan e Christine è stata messa a rischio da un losco compagno di gioco di Booth.

In “The Woman in the Whirlpool” Brennan manterrà il punto, mentre Booth cercherà di rimettersi in carreggiata frequentando gli incontri dei Giocatori Anonimi e tenendosi alla larga da ciò che potrebbe scatenare una ricaduta. Tutto sembrerebbe andare per il meglio, ad eccezione del fatto che c’è una cosa che Booth proprio non riesce a fare, ovvero condividere con gli altri la sua dipendenza. Purtroppo dubitiamo che il tenersi tutto dentro possa risolvere questo tipo di problema: fin quando Booth non imparerà a parlarne, le possibilità di riconciliazione con Brennan sono davvero esigue. Purtroppo.

2) “Nautilus Junior”

Hodgins ha un nuovo giocattolo che nuota!
Dato che il caso di turno prevede la ricerca subacquea di un braccio della vittima che manca all’appello, Hodgins non perde l’occasione di condividere (leggasi: “vantarsi”) il suo nuovo sommergibile. Nonostante l’esorbitante costo, però, il robot subacqueo non sarà in grado di localizzare ciò che cerca, lasciando così ad Hodgins il compito di tuffarsi nelle gelide acque del Potomac per portare a termine la ricerca… alla vecchia maniera!

3) Un momento di dubbio

La separazione di Booth e Brennan è argomento di discussione al Jeffersonian (con molto tatto).
Le reazioni alla crisi della coppia spazieranno dai suggerimenti di tecniche di ricerca di un nuovo compagno (grazie Jessica!) al mettere in dubbio l’efficacia degli incontri dei Giocatori Anonimi (grazie Aubrey!), ma i più scossi al prospetto di un potenziale divorzio sono Hodgins e Angela:
Pensi sia questo?” chiede Hodgins durante un momento tranquillo con Angela.
Quello che facciamo, ci divora completamente?
Sì, forse è questo” concorda Angela.

4) Booth e Brennan 2.0

Non siamo sicuri di quello che stia accadendo fra Jessica, il personaggio interpretato da Laura Spencer, e Aubrey, interpretato da John Boyd, ma ci piace.
Bruschi, onesti, appassionati di ordinazioni extra a cena e praticamente privi di un filtro tra il cervello e la bocca, quei due sembrano essere perfetti l’uno per l’altra… se mai potessero essere d’accordo sul fatto che c’è dell’attrazione fra di loro! Non siamo sicuri se Aubrey non lo veda, se non sia interessato o se sia semplicemente spaventato dalla Squintern, affilata come un coltello, ma questa è una storia romantica in progress che avrebbe bisogno di una spinta… se mai dovrà accadere.

Siamo bravi in questo, vero?” Jessica è entusiasta quando la coppia intraprende una indagine parallela in un luogo raccapricciante.
Booth e Brennan 2.0?” suggerisce Aubrey, correggendosi subito dopo “cioè, tranne la parte dell’essere sposati ed avere dei figli…
O quella in cui facciamo sesso” aggiunge Jessica.
Giusto, chiaramente non qui con tutta questa fibra di vetro e il respiro pesante“.
Intendo ovunque
Giusto
Dovrebbero contare fino a 5 prima di dire qualsiasi cosa.

5) Fare la cosa giusta

Ad un primo impatto, le due storie di questo episodio (la dipendenza dal gioco di Booth e l’omicidio di un collezionista di biscottiere) potrebbero sembrare slegate, ma subito dopo ad una scena d’apertura piuttosto divertente, siamo stati contenti di veder emergere un argomento più sfumato, che lega entrambe le storie per lo meno con un po’ di tonalità.
E non è solo a beneficio del telespettatore.
Questa particolare indagine, infatti, permetterà sia a Booth che a Brennan di fare un passo indietro e guardare i loro problemi da un’altra angolazione, inducendo entrambi ad evolvere emotivamente nella giusta direzione.

Abbiamo fiducia in questa coppia.

Fonte: ScreenSpy

Traduzione: Cristina

Per ulteriori anticipazioni, trailer, immagini promozionali, sneak peek video e tanti altri fan con cui commentare l’episodio, partecipa al nostro
evento su Facebook

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: