Uno Spinoff per Bones dai libri di Richard Greener?

Sembrano ormai ufficiali le voci su un possibile spinoff di Bones.
Per chi non lo sapesse, uno spinoff è una nuova serie televisiva che attinge ai personaggi di una già esistente per prendere vita.
Esempio classico, che certamente la community di Bones consocerà, è quello di Angel, nato appunto dalla serie Buffy.
Abbiamo quindi raccolto e tradotto per voi una serie di articoli e accenni della stampa specializzata, che parlano di questa novità per Bones.

Il veterano procedurale della FOX, ‘Bones’ sta sviluppando una potenziale serie spinoff costruita attorno ad un personaggio che dovrebbe essere introdotto come un ricorrente della serie questa stagione. A breve dovrebbe aprirsi il casting per il ruolo. Se i produttori di Bones, la FOX e la 20th Century Fox TV troveranno un attore che sentono possa portare avanti una nuova serie, il nuovo personaggio, Walter Sherman, debutterà nell’episodio di Bones che si comincerà a girare il 6 dicembre e che andrà in onda nel 2011.
Il creatore/produttore esecutivo della serie Bones, Hart Hanson creerebbe lui il potenziale spinoff che dovrebbe essere basato sula serie di due libri The Locator scritti da Richard Greener che si basa su Walter Sherman aka “the Locator”. Walter è descritto come un eccentrico, turbolento e divertente uomo solitario di circa 30 anni con l’abilità di trovare qualsiasi cosa. È scettico verso ogni dichiarazione e spesso pone domande offensive ed apparentemente irrilevanti che stranamente finiscono per rilevarsi estremamente rilevanti. Ex poliziotto militare, Walter consoce l’agente Booth (David Boreanaz) da quando hanno servito insieme in Iraq e i due non si piacciono affatto. Mentre la dottoressa Brennan (Emily Deschanel) lo trova molto intrigante. Walter è stato ferito all’estero e soffre a causa di un danno celebrale che lo ha portato ad essere congedato con onore, oltre ad averlo condotto al suo attuale stato di paranoia.

Seminare spinoff  è diventato uno dei modi preferiti dai network per trarre nuovi show da serie esistenti. La CBS ha usato con successo questa tecnica con CSI, NCIS e Criminal Minds. Ma questo non porta sempre a nuove serie. Per esempio il personaggio dell’investigatore privato introdotto come personaggio ricorrente nella serie della FOX, House, due stagioni fa non ha avuto successo.  Gli spinoff di Gossip Girl della CW e Lifetime da Army Wives non sono stati scelti come serie ed il pianificato spinoff di Prison Break, ambientato in una prigione femminile non è mai arrivato alla fase del casting. Bones, che riguarda una prosaica antropologa forense (la Deschanel) ed uno spaccone agente dell’FBI (Boreanaz) che compongono un team per investigare le cause di omicidi, risulta essere una dei migliori prodotti della FOX, nonostante sia stato spostato nella programmazione numerose volte. La serie ha raggiunto i cento episodi la scorsa primavera e adesso è alla sua sesta stagione.

Fonte: DEADLINE HOLLYWOOD

La stessa notizia è stata ripresa da Ausiello…

Uno spinoff di Bones in preparazione.
Mentre è vero che il creatore della serie Hart Hanson sta sviluppando un offshoot che si svilupperà intorno al personaggio di Walter Sherman dai romanzi di The Locator, il nuovo ragazzo – un recluso che è in grado di trovare praticamente ogni cosa – non sarà introdotto in un episodio di dicembre di Bones, ci conferma una fonte. Secondo me lo incontreremo a gennaio o febbraio.

FonteThe Ausiello Files

… e da TV GUIDE

Domanda: riguardo lo spinoff di Bones, gli spinoff esistono davvero ancora, o sono i personaggi che vengono creati giusto ai fini dello spinoff?

Matt Roush: suppongo che la classica forma dello spinoff – prendere un personaggio da uno show esistente e costruire intorno a lui una nuova serie – sia più raro ai giorni nostri, perché i produttori ed i network detestano giocare con qualcosa che funziona e rischiare di fare dei danni all’insieme sottraendo un elemento chiave. (L’unico recente “classico” spinoff a cui posso pensare è Private Practice. Sebbene abbia richiesto che lo show di origine, lo sfortunato Joey si concludesse). Oggi gli spinoff tendo ad essere delle estensioni di un prodotto conosciuto (Law & Order, CSI, NCIS, Criminal Minds) oppure la rischiosa proposta (nel caso di questo progetto di Bones) di provare ad usare uno show di successo per lanciare qualcosa di nuovo introducendo un nuovo personaggio e vedendo se lui o lei spicca abbastanza da guadagnarsi uno show tutto suo. Questa cosa difficilmente si qualifica come spinoff, ma più come un handoff.

Fonte: TV GUIDE

Traduzioni: omelette73

10 Commenti

  1. Romi_10

    Onestamente, lo spinoff se ben fatto mi sta benissimo; spero solamente che questo spinoff non distolga HH da Bones, se cosi fosse è inutile farlo.
    E secondo considerando che ogni scusa è buona per tenere lontani B&B questo tizio deve sparire nel momento stesso in cui compare. Non lo voglio come personaggio ricorrente e tanto meno come regular, se deve essere l’ennesimo personaggio che tiene lontani B&B.

    Replica
  2. alex

    concordo con te ,tranne x il fatto che dovrebbe scomparire perchè la presenza di questo personaggio potrebbe far ingelosire booth e lo farebbe riavvicinare a temperance

    Replica
  3. xhio

    Alex non credo tu abbia capito bene di cosa si tratta … questo personaggio in Bones dovrebbe fare in pratica solo un’apparizione in un episodio massimo due.
    Per il resto l’idea è di fargli fare un telefilm tutto suo, quindi non capisco che cosa c’entri con Booth e Bones… O.o

    Replica
  4. EdvigeBooth

    questa è una stupidata nn uno spinoff!!! qst tizio k (concordo con romi_10) potrebbe essere un PERICOLO x bones e booth, deve sparire subito! se brennan iniziasse ad andargli dietro, booth nn si accorgerebbe k il suo abbandono ha fatto soffrire bones e andremmo avanti x altri 3 lunghi anni, cm minimo. lui deve capire k brennan gli ha detto di no x paura, k soffre la sua mancanza(quello di booth è 1 abbandono in piena regola:lui, anke se fidanzato, nn è mai stato così distante da bones,lo ha fatto apposta x inconscia vendetta) e k lui deve tornare da lei!!! ABBASSO GLI SPIN-OFF!!!!!

    Replica
  5. cristiana67

    MAH,a che pro questo spinoff?,mi sa che non andra’ in porto come progetto,io non ne vedo l’utilita’,sono curiosa di vedere cosa combinera’negli episodi(2?)in cui e’ prevista la sua presenza di questo tizio che se non ho letto male ha qualche problema..,staremo a vedere.

    Replica
  6. Dreamhunter

    Xhio, credo che ci sia chi si preoccupa di questo tizio perché un articolo dice che Brennan lo troverà intrigante e che diventerà un personaggio “ricorrente” per questa stagione di Bones (quindi non solo da due episodi, ma un po’ di più). Effettivamente il dubbio viene…
    In ogni caso lo stesso Hanson, su Twitter, ha detto che questo non è uno spin-off. Infatti come giustamente sottolineava Matt Roush, il vero spin off è quello in cui un personaggio regular di una serie la lascia per passare nel cast di una nuova, come accadde per Angel con Buffy o Private Practice con Grey’s Anatomy. Qui sembra davvero che vogliano avvalersi di una serie di successo come rampa di lancio per un personaggio e una serie del tutto nuovi.

    Replica
  7. giulia

    concordo con alex!! =D

    Replica
  8. Anna Maria

    concordo con Romi10, spinoff o no il personaggio deve solo far capitolare Booth e sparire, non voglio che sia l’ennesima scusa per non far stare insieme i nostri due…eh BASTA!!! comincio a stufarmi! HH facci felici e inventati il modo di continuare a tenerci attaccati al telefilm con Bones tra le braccia di Booth!!!

    Replica
  9. X Silvia

    Io concordo con Matt Roush nel ritenere scorretta la definizione di spin-off per operazioni del genere.
    Per il resto, preferirei che i personaggi ricorrenti fossero creati in funzione della serie in cui devono essere inseriti e non di ipotetiche serie di cui dovrebbero diventare i protagonisti.
    Poi, ovviamente, ritengo sia meglio che chi tiene in mano le redini di una serie non si distragga occupandosi anche di un altro telefilm.

    Replica
  10. Pingback: i-Bones.net » Michael C. Duncan dal Miglio Verde allo spinoff di Bones

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: