Usa: Fox schiera Bones contro CSI! Fringe al venerdì

Grandi manovre per Fox, che ha diffuso ieri il suo palinsesto di metà stagione, che entrerà in vigore a partire da gennaio.

  • Bones rimane al giovedì sera, ma invece che alle 20, viene spostato alle ore 21, lo slot notoriamente più competitivo della tv americana.
  • A supportarlo, alle ore 20, inserito uno degli appuntamenti settimanali con American Idol.
  • Fringe (purtroppo) relegato alle 21 del venerdì, la serata “ammazza-serie”.

Si tratta di una promozione? O è soltanto una mossa per gettarlo “in pasto ai leoni”?
Qualche spiegazione per riuscire a capire ed interpretare meglio questo spostamento:

  1. Lo slot del giovedì sera alle 21 è notoriamente uno dei più competitivi della televisione americana, quello in cui si confrontano giganti degli ascolti quali C.S.I. (14/15 mln), Grey’s Anatomy (11/12 mln) e The Office (7/8 mln).
  2. Dalla scorsa stagione, Fox ha piazzato in quello slot Fringe, una serie con le potenzialità per diventare una sorta di erede di X-Files e/o Lost, e che, appartenendo ad un genere (sci-fi) diverso da quelli degli altri programmi di quella fascia del giovedì (un poliziesco, un medical-drama e una comedy), avrebbe potuto conquistarsi la sua fetta di pubblico.
  3. Sfortunatamente, nonostante la trama sia sempre più avvincente con il progredire delle stagioni, Fringe continua a perdere ascolti, vanificando i buoni risultati che Bones ottiene alle 20 e non permettendo a Fox di vincere la serata del giovedì nella competizione con gli altri network.
  4. Appurato invece che Bones, a differenza di Fringe, possa reggere anche contro avversari molto più quotati (l’anno scorso polverizzò letteralmente Flash Forward, che infatti poi fu cancellato, e quest’anno sta sostenendo egregiamente la concorrenza di The Big Bang Theory) in quanto -pare- abbia uno zoccolo, considerevolmente duro ed “ampio”, di fedelissimi che lo seguirebbe ovunque, Fox decide quindi con questa mossa di provare a schierarlo nel fatidico slot del giovedì alle 21.
  5. Ma dal momento che Bones, per gli ascolti, in questa stagione è la terza scripted series della Fox, dopo Glee e House, e che quindi la Fox non ha nessuna interesse ad “ucciderlo”, conoscendo l’insidia dello slot in cui va a collocarlo, decide di affiancargli un valido supporto, inserendo alle 20 della stessa serata il programma più visto della tv americana, ovvero American Idol, il quale (teoricamente), oltre a contrastare i numeroni di The Big Bang Theory alle 20, dovrebbe anche fungere da traino per Bones.

Un’opinione?
Ha tutta l’impressione di essere una “promozione”, questa, che il network sta facendo a Bones.

Però attenzione! E’ uno spostamento delicatissimo, che si può dimostrare un’arma a doppio taglio: se gli ascolti del telefilm reggono anche in quello slot, come minimo un’altra stagione è garantita! Se non altre due! Da quel che diceva Hanson, infatti, se dovessero confermare una stagione 7, quasi sicuramente (a meno di cataclismi) ci sarebbe anche una stagione 8 (probabilmente in funzione di una convenienza del network nel rinnovare i contratti biennalmente piuttosto che annualmente…).
Rimane il problema che lo si stia comunque schierando in prima linea in una guerra tra titani e il traino di American Idol potrebbe essere utilissimo, ma potrebbe anche non servire a nulla… Si consideri che gli altri programmi del giovedì sera sono lì da anni, ed hanno un pubblico che li segue in quello slot da anni.

Insomma: è un salto nel vuoto.
Io dico che Bones è ben equipaggiato, ma questo non vuol dire che non sia pericoloso.
Che altro possiamo dire? Incrociamo le dita!

P.s: Questi spostamenti entreranno in vigore a partire da gennaio 2011.
Bones, nella fattispecie, slitterà alle ore 21 a partire dal 6 gennaio, ma il 6 e il 13 andranno in onda delle repliche, precedute dal programma Million Dollar Money Drop.
Solo con l’inizio dei nuovi episodi, a partire dal 20 gennaio (6×10 “The bullet in the brain”), comincerà ad essere preceduto da American Idol.

5 Commenti

  1. omelette73

    Io non credo che farà grosse cadute di ascolti, il traino che ha è gigantesco davvero, e credo sia una grande scommessa da parte della FOX sul nostro amato show.
    Per non parlare di un fatto fondamentale: le 21!
    No, voglio dire, le 21!!!
    Non sono un orario “family friendly” come le 20, se – come lo stesso HH conferma in un Twitter – lo spostamento è fatto per “catture” nuovo pubblico, parliamo di un pubblico “più adulto”.
    E la mano della censura a quell’ora non cala sovrana come per il time slot delle 20.
    Quindi posso dire, YAY Bones e ti seguirei comunque anche all’inferno?

    Aggiungo tra l’altro che adesso afferro perché questa insistenza nel voler spostare l’episodio 9 come ultimo prima dello hiatus. Non era tanto per qualcosa che riguardasse la trama, ma perché probabilmente è un episodio molto forte, che lascerà gli spettatori con una voglia mortale di scoprirne le conseguenze.
    Quindi ci si assicura che la ripresa sia più forte possibile.
    Sono quasi pronta a scommettere che senza questo cambiamento di orario, l’ordine degli episodi sarebbe rimasto invariato.

    Replica
  2. sella

    Anch’io la ritengo una grande opportunità. Inoltre, il 6×10 non è il primo episodio della stagione diretto da David? Un bel modo d’iniziare l’anno nuovo.

    Replica
  3. X Silvia

    Bones è sicuramente una delle poche serie FOX che può reggere il confronto (vincere la serata mi sembra chiedere troppo) in quello slot, infatti io mi chiedo perché non ce l’abbiano messa subito invece di mandare al massacro Fringe.

    Replica
  4. fabions

    Secondo me un pò di ascolti li perderà…dai contro Grey’s e C.S.I…..booo staremo a vedere…

    Replica
  5. Anna Maria

    chissà cosa si inventeranno per lasciarci a spasimare ancora e ancora sui nostri due che non riescono a stare insieme e per tenerci avvinti!!! altre 2 stagioni??? MAGARI!!! è un bellissimo telefilm e spero proprio che regga con gli ascolti!!!

    Replica

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: