Il titolo del season finale, la promozione di Booth e altro ancora

Domanda: Hai qualcosa su Bones che non è ancora là fuori? –Rachel

Ausiello: Il titolo del finale della nona stagione è “The Recluse in the Recliner” [ndt: Il recluso nella poltrona reclinabile]. Casualmente, quello è anche il soprannome che io mi affibbio nel weekend.

Domanda: Bones trasmetterà tutti i 22 episodi che hanno girato per la nona stagione, facendola diventare da 24? -Rachel

Ausiello: Affermativo.

 

Domanda: Visto che ci avviciniamo alla fine della nona stagione, ci dici che cosa succederà nella vita di Sweets? -Rex

Ausiello: Secondo il produttore esecutivo Stephen Nathan, la storia di Sweets “si incastrerà bene in uno dei pezzi relativi alla storyline dell’FBI. Avrà un impatto sulla strada che Booth intraprenderà verso la fine dell’anno in merito alla potenziale promozione nell’FBI, e realizzerà anche che forse non tutto all’FBI è bello e sicuro come tutti pensano.”

Domanda: Nessuna notizia su come Bones pensa di trattare la morte di Ralph Waite sullo schermo? Hank merita un addio adatto. –Kelley

Ausiello: Nathan è d’accordo con te. Ma siccome la morte di Waite è arrivata così improvvisamente, l’episodio tributo di Hank dovrà probabilmente aspettare fino alla prossima stagione. “Non pensavamo fosse giusto girare qualcosa senza averci prima pensato a fondo,” spiega Nathan. “Se dovessimo fare qualcosa, vogliamo che mostri tutto il nostro rispetto e affetto per lui.”

Fonte: Ask Ausiello @ TV Line
Traduzione: Claudia.Kikka

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: