Alcune speculazioni sulla scomparsa di Booth

Durante l’estate vi siete distratti tra bagni al mare e passeggiate in montagna, scordandovi di seguire gli spoiler su Bones? Non preoccupatevi, veniamo in vostro aiuto!
A meno di un mese dall’attesissima Season Premiere dell’undicesima stagione negli Stati Uniti, prevista per il 1° ottobre su Fox, abbiamo pensato di fare il punto della situazione riassumendovi tutti gli spoiler usciti finora. Quindi mettetevi comodi, fate un bel respiro e… buon divertimento! Tra poco si ricomincia!!!

Ci sarà un piccolo salto temporale al ritorno dello show, saranno passati circa sei mesi dal termine della scorsa stagione. Ricordate la scelta di Booth e Brennan? I nostri eroi avevano lasciato Washington e i loro rispettivi impieghi per dedicarsi ad una via più tranquilla per loro, ma soprattutto per i loro figli.

Eh sì, avete letto bene, si parla di figli al plurale, perché nel frattempo Brennan ha dato alla luce il suo secondogenito (così come l’attrice Emily Deschanel nella vita reale), un maschietto di cui ancora non si conosce il nome, ma che avrà “un nome con un significato molto preciso”. La nostra idea è che il nome potrebbe essere Hank in onore del nonno di Booth, il cui interprete, Ralph Waite, era scomparso lo scorso anno (nella serie gli autori non hanno voluto/potuto affrontare la sua scomparsa).
Oppure potrebbe chiamarsi Lance. Ma già il figlio di Sweets e Daisy si chiama Seeley, avere il figlio di B&B che si chiama Lance ci pare forse leggermente esagerato. Non trovate?
Altre idee? Magari Zack?

Quindi, dicevamo: quando la serie tornerà ad ottobre, B&B sembrano entrambi essere andati avanti con le loro vite. Booth si è dato all’insegnamento e lavora all’Accademia dell’FBI a Quantico, mentre Brennan ha impegnato la sua pausa post parto dedicandosi a vari progetti. “Scrive libri, partecipa a molti eventi, è più impegnata di Booth, non si è limitata a un solo impegno” ha rivelato uno dei nuovi showrunner, Michael Peterson. “Lavorerà anche come tutor nella scuola di Christine e sarà veramente divertente vederla così coinvolta nell’educazione della figlia.”
Insomma, la loro vita sembra veramente aver preso un altro corso, omicidi e serial killer sembrano appartenere a tempi lontani: “Vedremo come è cambiata la loro routine e gli effetti che ha avuto sulla famiglia l’arrivo del nuovo bambino”, ha spiegato Emily Deschanel in una recente intervista.

In questo bel quadretto familiare, la scomparsa di Booth arriverà come un fulmine a ciel sereno: che cosa gli sarà successo? Sarà immischiato in qualche operazione segreta? Oppure avrà avuto a che fare con gente poco raccomandabile ancora per via del gioco d’azzardo? Per l’occasione, la squadra del Jeffersonian – che nel frattempo ha visto Arastoo promosso a capo antropologo forense – tornerà a riunirsi e darà il benvenuto ad una nuova agente dell’FBI, Grace Miller (interpretata da Kim River), a cui verrà affidata la supervisione del caso. Il suo rapporto con gli squint “inizia immediatamente con il piede sbagliato”, ha rivelato Tamara Taylor, l’attrice che interpreta Cam. “Rovina delle prove e viola il nostro protocollo. […] è una che prende le persone di petto e le tratta male”. La sua presenza risulterà dunque un po’ scomoda al laboratorio, ma si rivelerà cruciale per lo svolgimento della storia.
Chissà se il suo diventerà un personaggio ricorrente o se, dopo questa occasione, non la rivedremo più. Voi che dite?

Resta quindi da capire cosa sia successo a Booth per farlo sparire dalla vita tanto perfetta che sembrava aver finalmente conquistato.
In assenza di notizie più concrete e promo, a meno di un mese dalla messa in onda, vogliamo coinvolgervi nell’azzardare qualche piccola ipotesi sulle cause della sua sparizione.
L’unica cosa che sappiamo al riguardo è che si tratta di “qualcosa di personale che coinvolge lui e la sua famiglia”. Il che può voler dire tutto o niente.

1 – L’ipotesi più accreditata, scaturita dal titolo del secondo episodio (11×02 “The brother in the basement”, il fratello nello scantinato), coinvolgerebbe il ritorno del fratello minore di Booth, Jared. Ve lo ricordate? Lo interpretava Brendan Fehr e lo avevamo visto negli episodi 4×09, 4×14, 4×24 e 5×13. Già confermata, tra l’altro, la presenza di Dilshad Vadsaria nei panni di Padme, l’ex prostituta che Jared doveva sposare (di cui però non si era mai più parlato quindi non siamo sicuri se il matrimonio sia poi avvenuto o no).
Sarà davvero Jared il misterioso fratello nello scantinato? L’ultima volta che l’avevamo visto nella quinta stagione (5×13 “Il dentista nel fossato”) sembrava aver messo la testa a posto, ma, conoscendolo, non escludiamo che possa essersi cacciato in qualche guaio e il fratello maggiore sia dovuto correre in suo aiuto. Sapete com’è fatto Booth con la sua sindrome da cavaliere dalla scintillante armatura, no?

2 – Seconda ipotesi: e se invece fosse il “nostro” Booth ad essere finito nei guai? Che il fratello che finisce nello scantinato sia lui? Una foto recentemente postata da David Boreanaz sul suo profilo Twitter testimonia che Booth tornerà a farsi molto male. Ai livelli di quando era stato picchiato in carcere nell’episodio 10×01. Che stavolta sia Jared a intervenire in aiuto del fratellone?

3 – Altre ipotesi vedono protagonista Parker, il primo figlio di Booth di cui non abbiamo notizie ormai da tempo, ma che in altre dichiarazioni gli autori hanno confermato tornerà quest’anno. Che gli sia accaduto qualcosa? In tal caso Booth potrebbe essere entrato in azione imbattendosi forse in qualcosa di inaspettato.
Tra l’altro, preparatevi allo shock perché dopo tanti anni la produzione ha deciso di sostituire il baby attore che interpreta Parker quindi la prossima volta che lo vedremo non avrà più le sembianze di Ty Panitz.

Voi che ne pensate? Quale di queste ipotesi vi sembra più plausibile? Se ne avete una che non è qui elencata, fatecelo sapere nei commenti qui sotto e la pubblicheremo!

Ad ogni modo, conoscendo Bones (da ben 10 anni ormai!) ci aspettiamo che questa storyline si risolva in un paio di episodi massimo per poi avere tutti i personaggi tornare alla vita di sempre, quella in cui lavorano al Jeffersonian e all’FBI e risolvono casi apparentemente irrisolvibili.
Tuttavia – stando ai nuovi showrunner – il ritorno alla vecchia vita non sarà semplice per i nostri eroi, che non avevano preso certo con leggerezza la decisione di andarsene e lasciarsi alle spalle tutto ciò che amavano e che costituiva una parte importante di loro e della loro storia per cercare qualcosa di tranquillo, lontano dai pericoli e dalle atrocità per costruire un nuovo futuro insieme. Tutto questo pare avrà delle conseguenze emotive su di loro e sarà interessante vedere “come faranno questi due a tornare quando tutto ciò che li ha costretti ad andar via sta accadendo ancora una volta proprio sotto i loro occhi, colpendoli da vicino” spiega Jonathan Collier. “Uno degli obiettivi più importanti di questo inizio di stagione è di fare il possibile per far tornare questi personaggi a lavorare al Jeffersonian per fare quello per cui così tanti fan li amano”. Ma non sarà facile.

Questo è quanto. Noi abbiamo fatto la nostra parte, adesso tocca a voi dirci cosa ne pensate nei commenti qui sotto! Non siate timidi!

Partecipa all’evento Facebook dedicato alla Season Premiere
per tutti gli aggiornamenti sugli spoiler dell’ultimo minuto
e per commentare insieme l’episodio.
Ti aspettiamo!

a cura di: Marta M.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: